79ee944d158859d866aa0dbe1c64e7fc.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Amazon porta Alexa in ufficio

Altoparlante 'smart' Echo pronto a sostituire segretaria

(ANSA) – ROMA, 4 DIC – Gli altoparlanti “intelligenti” dotati di riconoscimento vocale puntano a ritagliarsi uno spazio non solo in casa ma anche sulla scrivania dell’ufficio. Amazon ha lanciato una piattaforma parallela dedicata alle imprese per il suo dispositivo Echo e l’assistente virtuale Alexa. Una mossa con cui punta a tenersi in vantaggio rispetto ai concorrenti Google Home e Apple HomePod aprendosi nuovi mercati.

Il nuovo servizio lanciato da Amazon si chiama “Alexa for business” e consiste in una serie di nuove attività che l’altoparlante “smart” potrà svolgere: potrà prenotare appuntamenti di lavoro, avviare videoconferenze o telefonate tra uffici. Alle compagnie Amazon dà anche la possibilità di sviluppare servizi specifici per le proprie esigenze. Insomma Echo punta a fare da segretaria virtuale.

Non mancano però alcune perplessità su privacy e sicurezza.

“Sono la questione numero uno”, ha detto alla Bbc Geoff Blaber, analista di CCS Insight, “molto più importanti delle funzioni” disponibili.

Contenuti sponsorizzati