smartphone oppo Fonte foto: Lukmanazis / Shutterstock
ANDROID

Android 11 arriva sugli smartphone OPPO con ColorOS 11 Beta

OPPO è al lavoro su Android 11 e la nuova interfaccia ColorOS 11 è già in arrivo: la beta è pronta e a breve arriverà la versione stabile definitiva

Anche OPPO sta lavorando al rilascio di Android 11 sui suoi smartphone, tramite la ColorOS 11. La nuova interfaccia grafica è al momento in beta e sta per arrivare in molti Paesi. In Europa, però, c’è qualche problema in più per il rilascio di ColorOS 11 a causa della normativa per la privacy. La nuova interfaccia basata su Android 11, comunque, è stata ufficializzata dal produttore e si sa già su quali smartphone sta per arrivare e quando.

La nuova ColorOS porta in dote molte novità e, soprattutto, strumenti di personalizzazione del dispositivo decisamente evoluti. Naturalmente ci sono anche i miglioramenti “sotto il cofano” introdotti dalla nuova versione di Android, soprattutto quelli che riguardano la gestione della privacy e la sicurezza dei dati dell’utente. Poi, però, c’è tutta l’esperienza d’uso tipica degli smartphone OPPO che viene aggiornata e affinata fino a raggiungere livelli davvero elevati. La profonda ottimizzazione e messa a punto del pacchetto Android+ColorOS è confermata, infine, dal fatto che ColorOS 11 arriverà anche su dispositivi poco potenti e non solo sui top di gamma.

ColorOS 11: le novità

Con la ColorOS 11 sugli smartphone OPPO è possibile personalizzare molto il dispositivo, ad esempio è possibile scegliere un proprio layout per l’always-on display, modificare sfondo della Home, icone e font e persino scegliere suonerie personalizzate in base alla quantità di notifiche ricevute.

Si può anche personalizzare il Dark Mode, con tre sfumature diverse di grigio e nero e con la possibilità di scurire anche lo sfondo e le icone. Ampia personalizzazione anche per i widget della Home, che ora si gestiscono tramite il Device Control.

Derivano sia da Android che da ColorOS, invece, gli incrementi di prestazioni dello smartphone: OPPO dichiara tempi di risposta dell’UI fino al 32% inferiori e applicazioni che si caricano più in fretta grazie ad un sistema, gestito dall’intelligenza artificiale, tiene in memoria le app che usiamo più spesso.

Migliora anche la gestione della ricarica della batteria e diventano più raffinati i controlli sulle autorizzazioni concesse alle app (ma qui il merito è quasi tutto di Android 11).

Quali smartphone riceveranno ColorOS 11

ColorOS 11 è attualmente in beta e verrà rilasciata a breve. La versione stabile definitiva arriverà a partire da dicembre, inizialmente su OPPO Find X2, Find X2 Pro e Find X2 Pro Automobili Lamborghini Edition. A inizio 2021 arriverà anche su Find X2 Neo e Lite.

Successivamente, a scaglioni, arriverà su molti altri smartphone OPPO anche di fascia medio bassa: Oppo A91, A72, A52, Reno, Reno 2, Reno 2Z, Reno Z, Reno 10X Zoom, Reno A9 (2020) e Reno A5 (2020).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963