modalità aereo Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Android 11 risolverà i problemi della modalità aereo

Con Android 11 potrebbe arrivare una novità che migliorerebbe i viaggi intercontinentali. Modificando la modalità aereo, infatti, sarà possibile usare le cuffie

3 Dicembre 2019 - Chi ama ascoltare musica dallo smartphone mentre viaggia in aereo di sicuro saprà che prima di chiudere il bagaglio a mano si deve ricordare di inserire anche un paio di cuffiette tradizionali, cioè col filo. Questo perché, quando attiviamo la modalità Aereo sullo smartphone, non possiamo usare il Bluetooth.

La modalità Aereo, infatti, provvede a spegnere tutte le connessioni wireless: rete dati, Wi-Fi e anche Bluetooth. In linea teorica, infatti, il Bluetooth potrebbe interferire con le strumentazioni radio di bordo degli aeromobili e creare problemi di sicurezza. Con Android 11, però, tutto ciò potrebbe essere superato e gli utenti del prossimo sistema operativo mobile di Google potrebbero finalmente essere in grado di usare le cuffiette Bluetooth mentre sono in volo. Al momento non si tratta di una modifica certa alla prossima versione di Android, perché Google potrebbe decidere di non inserirla anche all’ultimo minuto. Ma il fatto che sia in fase di test lascia ben sperare.

Bluetooth in aereo: la soluzione dall’open source

Già dal 2013 la Federal Aviation Administration, cioè l’ente pubblico americano che stila le regole della sicurezza aerea, ha aperto alla possibilità che vengano usati durante il volo alcuni dispositivi Bluetooth: quelli con trasmissione a corto raggio. Il problema, però, è che facendo tap sulla modalità Aereo si spegne tutto ciò che è wireless, senza distinzione tra trasmissioni a corto, medio o lungo raggio. La soluzione potrebbe venire dall’AOSP, l’Android Open Source Project. Cioè l’archivio pubblico dove vengono pubblicate le modifiche al codice volte a migliorare Android e che, a volte, Google integra anche nelle versioni ufficiali del suo sistema operativo.

Bluetooth in Aereo: cosa cambia con Android 11

La modifica, pubblicata dallo sviluppatore di Google Ugo Yu, consiste nel non spegnere completamente il Bluetooth, anche in modalità Aereo, se sono già attivi due profili Bluetooth in particolare: il Bluetooth A2DP e il Bluetooth Hearing Aid. Si tratta, in entrambi i casi, di profili di utilizzo del Bluetooth per la connessione con dispositivi wearable a corto raggio, proprio come le cuffiette in ear. Se Google introdurrà questa piccola modifica nel codice di Android 11 ufficiale, quindi, basterà attivare e accoppiare le cuffiette prima di impostare la modalità Aereo per poter continuare ad ascoltare la musica con gli auricolari wireless.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963