android 13 tiramisu Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Android 13 avrà un nome italiano

Google non mostra più in pubblico il "dolce nome" delle versioni di Android, ma lo usa ancora per scopi interni e il nome interno di Android 13 sarà un dolce italiano.

Mentre ancora aspettiamo tutti il lancio di Android 12Snow Cone“, attualmente in fase di beta testing (Google ha appena reso disponibile la Beta 3.1), previsto per fine estate c’è già il nome quasi certo di Android 13. Ed è un nome che segue la tradizione di Google: comincia con la lettera dell’alfabeto successiva a quella della versione precedente ed è il nome di un dolce.

A partire da Android 10 Google ha smesso di aggiungere il nome del dolce al numero della versione, ma non ha affatto smesso di darglielo come “nome interno“, cioè il modo in cui gli ingegneri di Big G chiamano una specifica versione del sistema operativo mobile. Nome interno che compare anche in diverse parti del codice di Android e, di conseguenza, guardando nel codice della prossima versione è possibile, con un po’ di fortuna, trovare anche il suo nome. E’ proprio quello che hanno fatto i ragazzi di XDA Developers, che hanno trovato all’interno del “Gerrit" di Android Open Source Project (ASOP) 13 il primo accenno al nome di un dolce. Gerrit è uno strumento, sviluppato da Google, tramite il quale è possibile suggerire modifiche al codice open source di Android. Se tali modifiche vengono approvate, poi finiscono nella versione ufficiale del sistema operativo.

Android 13 Tiramisu

Sì, il nome interno di Android 13 sembrerebbe proprio questo: “Tiramisu“. Comincia con la T, cioè la lettera successiva alla S di “Snow Cone“, ed è il nome di un dolce, italiano in questo caso ma famoso nel mondo.

Secondo XDA Developers sarà proprio questo il nome, perché la proposta trovata nel Gerrit di Android è quella di inserire queste righe di codice:

Rename T to Tiramisu

PLATFORM_VERSION_CODENAME is being updated from T to Tiramisu

Da Cupcake a Tiramisu

La tradizione di aggiungere il nome di un dolce alla versione di Android risale al lontano 2009, quando Android 1.5 (che era la terza versione di Android sviluppata da Google) fu chiamato “Cupcake“. Poi non si fermò più, con un nuovo dolce per ogni nuova versione fino alla 10, quando sorse il problema di trovare un dolce con la Q.

Fu scelto “Quince Tart“, ma fu scelto anche di non mostrare più al pubblico il nome del dolce associato alla versione, molto probabilmente perché già da qualche tempo gli unici dolci disponibili erano praticamente sconosciuti al di fuori degli Stati Uniti, o quanto meno quasi nessuno ne conosceva la traduzione nella propria lingua. Ecco l’elenco dei nomi di Android, da Cupcake a Tiramisù:

  • Android 1.5: Cupcake
  • Android 1.6: Donut
  • Android 2.0: Eclair
  • Android 2.2: Froyo
  • Android 2.3: Gingerbread
  • Android 3.0: Honeycomb
  • Android 4.0: Ice Cream Sandwich
  • Android 4.1: Jelly Bean
  • Android 4.4: KitKat
  • Android 5.0: Lollipop
  • Android 6.0: Marshmallow
  • Android 7.0: Nougat
  • Android 8.0: Oreo
  • Android 9: Pie
  • Android 10: Quince Tart
  • Android 11: Red Velvet Cake
  • Android 12: Snow Cone
  • Android 13: Tiramisu

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963