Android, app cedono dati a Google-Fb Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Android, app cedono dati a Google-Fb

Studio Oxford, da età a posizione,permettono profilazione utenti

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – Quasi il 90% delle app gratuite presenti sullo store di Google trasmette i dati personali degli utenti ad ad Alphabet, la compagnia a cui fa capo la stessa Google e le altre società del gruppo. Lo ha scoperto uno studio dell’università di Oxford, pubblicato sul sito Arxiv, secondo cui ormai il problema della gestione dei dati personali è ‘fuori controllo’.

I ricercatori hanno analizzato 959mila app dagli store Google Play in Gran Bretagna e Usa, trovando che l’88,4% ha qualche meccanismo, in gergo chiamato ‘tracker’, che comunica i dati personali ad Alphabet. Nel 42,5% dei casi i dati finiscono a Facebook, nel 33,8% a Twitter, nel 26,3 a Verizon, nel 22,7% a Microsoft e nel 17,9% ad Amazon. Le informazioni diffuse riguardano età, sesso, posizione geografica, e quelli sul dispositivo usato, come le altre app installate. La compagnia, riporta il Financial Times, ha contestato la metodologia e le conclusioni dello studio, ricordando che le regole interne proibiscono utilizzi ‘opachi’ dei dati.

ANSA | 25-10-2018 13:03

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963