smartphone android Fonte foto: Lukmanazis / Shutterstock.com
ANDROID

Android, 5 trucchi che non conosci per migliorare lo smartphone

Per migliorare le prestazioni del tuo smartphone Android ci sono diversi trucchi che non puoi non conoscere: eccone alcuni

Se hai uno smartphone Android, esistono dei trucchi per migliorarne le prestazioni e ottenere la migliore esperienza utente. Dalla disattivazione delle app bloatware, quelle app preinstallate dal produttore che magari non sai di avere, all’ottimizzazione delle notifiche e luminosità per una durata maggiore della batteria.

Non tutti conoscono il termine bloatware, che indica le app pre-caricate sul tuo smartphone Android che spesso non utilizzi e che soprattutto non possono essere cancellate quando vuoi avere maggiore spazio nella memoria del tuo dispositivo. Anche se non puoi disinstallare queste app, Android consente all’utente di disattivarle, così la liberare memoria preziosa. Per migliorare poi le prestazioni della batteria, puoi disattivare la luminosità automatica, adattandola alle tue esigenze. Infine tra i trucchi più comuni per migliorare il tuo smartphone, puoi disabilitare le notifiche non necessarie o ancora ottenere il meglio dall’uso dei widget.

Disattiva le app pre-caricate

Hai bisogno di liberare memoria nel tuo smartphone Android e vorresti disinstallare quell’app che hai trovato già installata dal produttore e non hai mai utilizzato. Con tua amara sorpresa, potresti scoprire di non poterlo fare, perché fa parte delle app bloatware. Anche se dovrai tenerla, puoi sempre scegliere un’opzione per sfruttare meno memoria possibile, cioè disattivarla. Per farlo dovrai andare su Impostazioni, poi selezionare App e si aprirà la schermata che presenta la lista di tutte le app installate. Scegli quella che non utilizzi, aprila e clicca su Disattiva.

Disattiva la luminosità automatica

Se durante l’utilizzo del tuo smartphone Android noti dei cali o degli aumenti della luminosità che non dipendono da una tua scelta, probabilmente hai attivato la luminosità automatica. Questa funzione regola la luminosità dello schermo in base all’ambiente in cui ti trovi e solitamente è un’impostazione predefinita, che però può essere disattivata. Per farlo clicca su Impostazioni, seleziona Schermo o Display, a seconda della tua versione di Android, e disattiva la modalità “Luminosità automatica”. Altrimenti, aprendo la tendina delle notifiche, troverai un pulsante che consente di disattivare la modalità automatica e regolare la luminosità che preferisci.

Gestisci le tue notifiche

Gestire le notifiche in entrata sullo smartphone può migliorare la tua esperienza utente con i dispositivi Android. Puoi scegliere di filtrare le notifiche di alcune app, disattivandole. Per farlo, è sufficiente andare su Impostazioni e selezionare Notifiche, dove si aprirà una lista delle app installate sul tuo smartphone. Seleziona l’app di cui vuoi disattivare le notifiche e switcha il pulsante su Off. Per riattivarle, ti basterà seguire lo stesso percorso e selezionare On.

Nel caso tu sia impegnato e non vuoi ricevere alcuna notifica, ad esempio durante una riunione di lavoro, potrai utilizzare la modalità Non disturbare, che silenzia tutte le notifiche in entrata dalle tue app per un periodo di tempo stabilito. Per attivarla vai su Impostazioni, Suoni e Vibrazioni, poi seleziona Non disturbare e personalizza quali notifiche non vuoi ricevere e per quanto tempo.

Fai ordine nel menu delle impostazioni rapide

Il menu a tendina degli smartphone Android ti consente di accedere a una serie di funzioni del tuo dispositivo semplicemente scrollando col dito dall’alto verso il basso. Si tratta di un’opzione molto comoda, che ti risparmia ogni volta di ricercare la funzione che vuoi attivare o disattivare passando da un percorso più lungo. Non tutti sanno che le icone che appaiono nel menu non sono predefinite, ma puoi scegliere quali inserire da una lista e organizzarle nell’ordine più “a portata di dito” per la tua comodità. Per riordinare il tuo menù, scrolla e aprilo, poi clicca sull’icona rettangolare con matita in alto a destra e tenendo premuto sul pulsante di cui vuoi modificare l’ordine, spostalo dove preferisci.

Usa al meglio i tuoi widget

Un ultimo trucco per migliorare il tuo smartphone Android riguarda l’utilizzo dei widget. Le varie app preinstallate o che scarichi sul tuo dispositivo potrebbero avere dei widget, cioè delle interfacce grafiche da utilizzare sulla tua schermata Home del telefono. I widget ti consentono di avere accesso a informazioni direttamente dalla schermata principale, migliorando l’esperienza utente proprio come un menu a tendina ben organizzato. Per impostarli, tieni premuto il dito sulla schermata Home e quando si apre la finestra di personalizzazione, scegli l’opzione widget, premi su quello che vuoi trasferire in schermata e trascinalo per posizionarlo e adeguare la dimensione che preferisci.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963