android play store Fonte foto: Unsplash
APP

Android: le recensioni delle app stanno per cambiare completamente

A breve sarà molto più comodo ed utile leggere le recensioni delle app pubblicate sul Play Store e scegliere se istallarle, oppure no.

Novità in arrivo per Android. Nei prossimi mesi le recensioni delle applicazioni disponibili per il download su Google Play Store saranno al centro di un importante cambiamento; usate dalla maggioranza degli utenti per orientarsi all’interno dell’enorme libreria del negozio virtuale, in futuro diventeranno ancora più personalizzate: ecco come.

A spiegarlo con un lungo post sul blog ufficiale dedicato agli sviluppatori Android di Big G sono stati Tom Grinsted, Scott Lin e Tat Yang Koh, Product Manager di Google Play. La tornata di update, prevista per la fine del 2021, permetterà dunque agli utilizzatori di leggere e analizzare valutazioni mirate relative a caratteristiche di particolare rilievo. Gli stessi potranno così disporre di un quadro più completo e specifico, soprattutto alla luce di possibili problematiche che potrebbero essere riscontrate sul dispositivo. Al contempo è facile immaginare il valore del progetto anche dal punto di vista degli sviluppatori, i quali sfruttano le stelline e i commenti in funzione di cartina di tornasole per il lavoro svolto.

Recensioni Play Store, cosa cambia

Con la nuova impostazione di Google Play Store, voti positivi e negativi assumeranno più importanza. In prima battuta, come sottolineato dalla stessa Google, le prime recensioni che verranno mostrate sono quelle provenienti dalla stessa nazione dell’utente, ovvero la medesima del negozio dal quale si scaricano di default le app. L’anno prossimo sarà invece la volta di informazioni dettagliate in base al fattore di forma del device in uso: tablet o smartphone, ma non solo.

Le valutazioni terranno conto di questa caratteristica determinante, andando a pescare quelle rilasciate su smartphone classici o pieghevoli, tablet, indossabili, dispositivi con Chrome OS o Android Auto. L’utente avrà quindi la possibilità di avere una panoramica completa sulla compatibilità, scovando in modo semplice potenziali punti deboli o di forza.

Per gli esperti, sono infatti le caratterizzazioni geografiche e il form factor a fare la differenza nel momento in cui si passa all’interazione con l’app. A breve, perciò, gli utilizzatori di Android non dovranno più barcamenarsi in un unico aggregatore di pareri ma di commenti di coloro che hanno usato il software su uno strumento dal formato simile al proprio.

Quando arrivano le nuove recensioni

Le modifiche al Google Play Store inizieranno a fare la loro comparsa a partire dal mese di novembre. Solo da allora gli utenti potranno consultare le recensioni per la regione a cui è collegato il profilo; successivamente, i rating copriranno esclusivamente la tipologia del dispositivo utilizzato.

Per gli sviluppatori, questo tempo sarà utile per poter comprendere le motivazioni dietro i cambiamenti nei punteggi assegnati alle app e visibili dalle pagine dello shop. Da parte sua, Mountain View effettuerà un’analisi delle oscillazioni nei voti con un anticipo di almeno 10 settimane rispetto alla variazione effettiva.

In caso di mutazioni superiori al punteggio di 0.2 su ognuno dei device di punta, cioè quelli che raccolgono più del 5% dei visitatori del singolo store, Google provvederà a mettersi in contatto con il team di sviluppo segnalando la discrepanza. Durante il lasso temporale, analisti e programmatori avranno l’opportunità di concepire e concretizzare gli aggiornamenti necessari, migliorando la user experience per quei dispositivi dove l’app ha mostrato in passato un rendimento minore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963