nokia 1 Fonte foto: Nokia
ANDROID

Android Pie Go, in autunno il sistema operativo per smartphone lowcost

Mountain View ha iniziato a rilasciare la versione Go del nuovo sistema operativo Android 9, si tratta della variante pensata per i modelli più economici

17 Agosto 2018 - Google ha iniziato la fase di rilascio della nuova versione del sistema operativo mobile Android 9 Pie. Con il primo rilascio del nuovo OS è arrivata anche la versione Go, ovvero quella pensata per gli smartphone di fascia entry level.

Stiamo parlando di Android Pie Go, in pratica una versione di Android 9 ottimizzata per quei dispositivi con caratteristiche tecniche limitate. Non si tratta di una semplice versione “Lite”, Android Pie Go avrà diverse funzionalità nuove e originali pensate esclusivamente per gli smartphone entry level. Per esempio, il peso totale del nuovo sistema operativo Google è di soli 500MB, una riduzione evidente non solo rispetto ad Android 9 ma persino alla precedente versione Go del sistema operativo Android 8 Oreo. I primi device con Android Pie Go già installato verranno introdotti sul mercato a partire da novembre 2018.

Android Pie Go Edition, la versione leggera di Android 9

Ma quali altre migliorie ha promesso Google per i possessori di uno smartphone low-cost che installano Android Pie Go Edition? Oltre alle dimensioni ridotte del sistema operativo troviamo delle nuove funzionalità per la sicurezza e la possibilità di monitorare il consumo della batteria e del traffico dati grazie a una nuova dashboard personalizzabile. Inoltre, questa versione di Android Go riduce notevolmente i tempi in avvio, una lentezza in fase di accensione che in passato è stato uno dei talloni d’Achille di Android Oreo Go. All’interno di Android Pie Go troveremo la versione leggera di tutte le applicazioni di casa Google. Quindi YouTube Go, Maps Go, Assistant Go e così via.

Al momento Google ha dichiarato che i produttori che hanno investito su questa versione “lite” di Android 9 sono circa 200, e che vendono i loro smartphone in circa 120 nazioni. Secondo i piani di Mountain View il numero dovrebbe aumentare nei prossimi mesi. La speranza è che la versione Android Pie Go riscuota un successo maggiore rispetto ad Android Oreo Go, che non è stato molto apprezzato dagli esperti del settore. Se i problemi a livello di prestazioni e di bug si risolveranno definitivamente è probabile che nei prossimi smartphone entry level le versioni Go di Mountain View diventeranno una piacevole conferma.