TECH NEWS

Apex Legends non ha scalfito il successo di Fortnite

Il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ha dichiarato che Apex Legends ha portato nuovi giocatori nel mondo di Fortnite

Fortnite o Apex Legends? Si sprecano ormai gli articoli che mettono a confronto i due Battle Royale, decretando quale tra i due videogiochi sia in assoluto il migliore e da provare.

C’è chi parla di una sana competizione tra il prodotto di Epic Games e quello di EA, ma in molti sostengono che in realtà per il celebre Fortnite (qui intanto un  approfondimento sulla nuova Skin Malevolenza) sia stato – in un certo senso – uno smacco. Apex Legends ha, in effetti, destabilizzato in parte gli equilibri dei Battle Royale, ma Tim Sweeney – CEO di Epic Games – ha sostenuto in un’intervista che Apex non ha minimamente scalfito il successo del loro prodotto.

“Stiamo per raggiungere la cifra dei 250milioni di giocatori a Fortnite. – ha dichiarato a GamesBeat – Da quando è uscito Apex Legends, abbiamo conquistato anche alcuni giocatori che hanno iniziato lì, ed è fantastico”.

Secondo Sweeney, il concorrente più diretto di Fortnite è in realtà FIFA 19. “L’unico gioco che allontana realmente i giocatori da Fortnite è FIFA – ha infatti commentato – perché è un gioco per tutti ed è famosissimo in tutto il mondo”.