Libero
Google Play Store Fonte foto: Shutterstock/BigTunaOnline
SICUREZZA INFORMATICA

App Android più sicure con 24 ore di ritardo

Google ha deciso di ritardare la pubblicazione delle recensioni sul Play Store e questo potrebbe salvaguardare utenti e sviluppatori

Il colosso di Mountain View sarebbe in procinto di introdurre un nuovo sistema di controllo per la pubblicazione delle recensioni di applicazioni Android su Google Play Store. L’azienda, in poche parole, avrebbe deciso di prendersi un bel po’ di ore prima di pubblicare una valutazione o una recensione ad una app, con l’intento di garantire maggiore sicurezza per gli utenti ed evitare che scarichino un’applicazione infetta e pericolosa, ma piena di false recensioni positive.

Allo stesso tempo, ritardando la pubblicazione delle recensioni, si può limitare anche il "review bombing" contro app legittime e sicure, "massacrate" da false recensioni negative, tutelando così gli sviluppatori onesti.

Perché Google ritarda le recensioni

Stando a quanto ha postato il noto leaker Mishaal Rahman su Twitter, "Google sta introducendo un ritardo di circa 24 ore tra il momento in cui gli utenti inviano valutazioni o recensioni su Google Play a quando vengono pubblicate per essere visualizzate".

Il leaker ha dichiarato che Google adotterà questa soluzione per "ridurre le valutazioni e le recensioni sospette". La nuova politica, dunque, permettetà di scovere le false recensioni positive, che potrebbero spingere gli utenti a scaricare, sull’onda di entusiasmanti giudizi di altri utenti, applicazioni e servizi in realtà infetti o dannosi.

Questo perché una delle pratiche più frequentemente adottate da chi pubblica app malevole è quella di pubblicare moltissime recensioni positive all’app da "spingere", scritte da utenti fake, al fine di far sembrare l’app utile, sicura e ben programmata. In realtà tali finte recensioni servono solo a "far abboccare all’amo" l’utente (quello vero) che è ancora indeciso se scaricare o meno l’app.

Stop al review bombing

Il secondo scopo della scelta di ritardare la pubblicazione delle recensioni sul Play Store è il gemello opposto del primo: evitare il review bombing, cioè l’inondazione di recensioni "false negative".

Cioè recensioni tutte negative, di nuovo scritte da utenti fake, che servono ad "affossare" la reputazione di una app legittima, sicura e magari anche ben scritta. Il review bombing è una pratica commerciale scorrettissima, messa in atto dagli sviluppatori concorrenti per mettere in cattiva luce alcune app.

Libero Annunci

Libero Shopping

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963