instagram app Fonte foto: ThomasDeco / Shutterstock.com
APP

App Instagram Android scomparsa dal Google Play Store: cosa è sucesso

L'app di Instagram per Android è scomparsa dal Google Play Store e non può più essere scaricata. I tecnici sono al lavoro per risolvere il problema

24 Settembre 2019 - L’app di Instagram per Android è scomparsa momentaneamente dal Google Play Store: chi effettua una ricerca per installare l’app, non riesce a trovarla. Si tratta di una fatto piuttosto strano: Instagram è una delle cinque app più scaricate e utilizzate dagli utenti sugli smartphone Android e una decisione di tale genere può essere presa solo per gravi motivi legati alla sicurezza degli utenti o per dei bug che necessitano di un po’ di lavoro prima di essere risolti.

A dare la notizia è il portale italiano Androidworld. Per il momento non si conoscono i motivi che hanno portato Facebook (proprietario di Instagram da oramai diversi anni) a eliminare Instagram dal Google Play Store. Difficilmente la decisione è arrivata da Google, data l’importanza dell’app. Big G, infatti, cancella un’applicazione dallo store online solamente quando nasconde un virus o può essere un pericolo per la sicurezza dei dati personali degli utenti.

Perché Instagram è stata cancellata dal Google Play Store

Come anticipato, per il momento non si conoscono le cause che hanno portato Google a cancellare Instagram dal Play Store o Facebook a ritirare la propria applicazione. L’ipotesi più probabile riguarda eventuali bug presenti nell’applicazione che necessitano di qualche ora per essere risolti e per evitare dei problemi agli utenti Facebook ha deciso di ritirare l’app dal Play Store.

Sullo store di Google, invece, sono ancora presenti altre app di supporto a Instagram: “Layout from Instagram”, “Boomerang di Instagram” e “IGTV”. Possibile anche effettuare l’aggiornamento dell’app Instagram per gli utenti che l’hanno già installata. Continueremo a seguire la vicenda e vi aggiorneremo nelle prossime ore, fornendovi anche le dichirazioni dei diretti interessati.

Aggiornamento ore 13:00. L’app è tornata disponibile