640143f5f8f8a1ef78aa183f80e1ea92.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Apple, forse rimborso cambio batteria

La compagnia, forte domanda di sostituzione con prezzo scontato

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – Nell’ambito della vicenda degli iPhone rallentati, Apple sta considerando di rimborsare i clienti che hanno pagato a prezzo pieno la sostituzione della batteria degli iPhone, ora offerta ad una cifra fortemente scontata. Lo ha reso noto la compagnia di Cupertino in una lettera di risposta alla richiesta di chiarimenti della Commissione sul Commercio del Senato Usa.

Nella lettera la società fa sapere di aver registrato una “forte domanda” da parte degli utenti per la sostituzione della batteria da quando il prezzo è stato portato da 79 a 29 dollari (da 89 a 29 euro in Italia).

Il ribasso è stato praticato dopo l’esplosione del caso, con Apple accusata di aver rallentato le prestazioni dei vecchi iPhone senza informare adeguatamente gli utenti, per spingerli a comprare i nuovi modelli. Su questo si basano diverse class action e il faro acceso dalle autorità in Usa, Francia e Italia.

Contenuti sponsorizzati