mac apple Fonte foto: Krisda / Shutterstock.com
APPLE

Apple, in arrivo la "Pro mode" per velocizzare i Mac

Apple sta sviluppando una modalità Pro per aumentare temporaneamente le prestazioni del Mac. Ecco come funziona

14 Gennaio 2020 - Tra i pregi più apprezzati dei recenti MacBook di Apple c’è la silenziosità: anche sotto sforzo continuo, infatti, il rumore delle ventole non è mai troppo elevato e fastidioso. Tutto questo potrebbe finire a breve, e molto probabilmente agli utenti farà piacere.

Il giornale online 9to5Mac ha infatti trovato tra le righe del codice di macOS Catalina 10.15.3 beta una nuova impostazione denominata “Pro Mode“. Secondo quanto si legge nelle stesse note di accompagnamento al codice, il Pro Mode alzerebbe il limite di giri che le ventole possono raggiungere, per massimizzare il raffreddamento dell’elettronica (CPU e GPU in primis) a discapito del comfort acustico. Questo, almeno in teoria, dovrebbe permettere agli utenti di godere di maggiori prestazioni. O, meglio, di un tempo maggiore durante il quale il proprio Mac può lavorare alle massime prestazioni.

Come funziona il Pro Mode

Per quel poco che si è scoperto fino ad ora, sembrerebbe che il Pro Mode agisca solo sulla velocità delle ventole. Niente “overclocking” del processore, per capirci. Ma, seppur indirettamente, lasciare che le ventole vadano alla velocità massima per più tempo influisce positivamente sulle prestazioni. Tutti i moderni processori, sia le GPU che le CPU, hanno infatti dei meccanismi interni di “thermal throttling“, cioè di limitazione termica: quando la temperatura del processore sale troppo, per evitare danni viene ridotta la frequenza di lavoro. Quindi una CPU/GPU può lavorare alla massima potenza fino a quando non surriscalda troppo, momento a partire del quale verrà “frenata” automaticamente. Aumentare la potenza delle ventole di raffreddamento, quindi, vuol dire anche allontanare il momento in cui il thermal throttling entra in funzione e, di conseguenza, poter sfruttare le massime prestazioni più a lungo.

Quali Mac avranno il Pro Mode

Non è ancora chiaro quali Mac potranno usufruire del Pro Mode. Nei commenti al codice si legge che questa funzionalità “può rendere più veloci le app, ma può ridurre la durata della batteria e aumentare il rumore“. Ciò suggerisce che il Pro Mode arriverà sui MacBook. Ma, allo stesso tempo, MacRumors riporta di aver ricevuto informazioni da fonti anonime in merito all’arrivo del Pro Mode sui Mac Pro. Di sicuro gli ultimi Mac Pro sono molto silenziosi e, altrettanto di sicuro, c’è almeno dal 2016 un forte dibattito sui forum in merito al thermal throttling sui Mac Pro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963