50476c3659af06025708a086e799e383.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Apple, in calo richieste dati da governi

In futuro riferirà delle domande di rimozione delle app

(ANSA) – ROMA, 28 MAG – Nel secondo semestre del 2017 Apple ha ricevuto un numero 29.718 richieste di informazioni da parte dei governi a livello globale, relative a 309.362 dispositivi.

Il dato emerge dal rapporto sulla trasparenza diffuso dalla compagnia. Si tratta, ad esempio, dei casi in cui le forze dell’ordine si occupano di persone che hanno richiesto assistenza per localizzare dispositivi persi o rubati, oppure di indagini anti-frode che coinvolgono più device. Nel primo semestre le richieste erano state 30.818, un numero lievemente superiore, ma avevano interessato meno dispositivi, nel dettaglio 233mila.

Apple ha annunciato che a partire dal rapporto sulla trasparenza relativo al secondo semestre 2018 inizierà a riferire anche sul numero di applicazioni per cui i governi hanno chiesto la rimozione dall’App Store, a causa di presunte violazioni di leggi o policy.

Contenuti sponsorizzati