353c698242f9fab40fd37d684a09d396.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Apple, nessuna riduzione qualità Face ID

Compagnia risponde a Bloomberg su problemi produzione iPhone X

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – Apple non ha ridotto la precisione del sistema di riconoscimento facciale dell’iPhone X pur di aumentarne la produzione. Così l’azienda di Cupertino risponde ad accuse ventilate da Bloomberg definendole “completamente false”.

In un lungo articolo l’agenzia economica ha scandagliato la catena di fornitori e assemblatori di Apple, affermando che la compagnia californiana avrebbe abbassato la qualità delle componenti del sistema di riconoscimento facciale pur di mantenere una produzione alta dell’iPhone top di gamma. La risposta di Apple non si è fatta attendere. Il Face ID, sottolinea la compagnia in una nota, “è un sistema di autenticazione potente e sicuro, incredibilmente facile e intuitivo da usare. La qualità e la precisione non sono state modificate e continuano a offrire la stessa probabilità di uno su un milione che l’iPhone venga sbloccato da un volto casuale”.

Contenuti sponsorizzati