imac-2019 Fonte foto: Apple
APPLE

Apple rinnova gli iMac: costano come un'auto

Apple rinnova l'hardware della linea iMac. I computer desktop della mela morsicata avranno il top delle componenti e prezzi... da automobile

20 Marzo 2019 - Buone notizie per i professionisti della grafica digitale: Apple ha appena annunciato i nuovi iMac e iMac Pro, disponibili sull’Apple Store già oggi (e presso i rivenditori autorizzati dalla settimana prossima) con prezzi che partono da 1.349 euro e possono arrivare a sfiorare i 7.000 euro per la linea non Pro. L’iMac Pro top di gamma, invece, avrà un prezzo di poco inferiore ai 20.000 euro.

Due le novità principali per i nuovi desktop della Mela Morsicata: processori Intel di ultima generazione fino a 8 core e schede grafiche opzionali Radeon Pro Vega di AMD. In pratica il top dell’hardware oggi proposto sul mercato da Intel e AMD, i due colossi del silicio che si sfidano sul mercato ma si incontrano nell’alta gamma di Apple. Per la prima volta, così, l’iMac da 21,5 pollici è disponibile con processore a 6 core mentre il 27 pollici può montare un processore a 8 core (cioè l’Intel i9 octa-core di nona generazione con Turbo Boost fino a 5,0 GHz di frequenza). Se si sceglie di usare le schede video professionali di AMD, poi, le prestazioni grafiche salgono dell’80% sul modello da 21,5 pollici e del 50% su quello da 27 pollici.

Nuovi iMac: prezzi e caratteristiche

Oggi l’iMac più economico è il modello da 21,5 pollici senza Retina Display 4K, che viene venduto ad un prezzo base di 1.359 euro. Monta un processore Intel Core i5 dual-core di settima generazione a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 3,6GHz), 8 GB di memoria (espandibile fino a 16 GB), disco rigido da 1 TB, grafica Intel Iris Plus Graphics 640, due porte Thunderbolt 3 e ha un display sRGB con risoluzione 1920×1080 pixel. Lo stesso modello con display Retina costa invece 1.549 euro.

L’iMac da 27 pollici con Retina Display 5K ha un prezzo che parte da 2.199 euro e offre CPU Intel Core i5 6-core di ottava generazione a 3,0GHz (Turbo Boost fino a 4,1GHz), 8 GB di memoria (espandibile fino a 32 GB), disco rigido Fusion Drive da 1 TB, scheda video Radeon Pro 570X con 4GB di memoria dedicata, due porte Thunderbolt 3 e display Retina 5K P3 da 5120×2880 pixel.

La configurazione più potente in assoluto di questa nuova generazione di iMac prevede processore Intel Core i9 8-core di nona generazione a 3,6GHz (Turbo Boost fino a 5,0GHz), 64 GB di memoria RAM, scheda video professionale Radeon Pro Vega 48 con 8 GB di memoria dedicata, disco SSD da 2 TB, Magic Mouse 2 e Magic Trackpad 2, Magic Keyboard e, preinstallati, i software di video e audio editing professionali Final Cut Pro X e Logic Pro X. Per portarci a casa questa configurazione, però, dobbiamo spendere esattamente 6.947,98 euro.

Nuovi iMac Pro: prezzi e caratteristiche

Se invece abbiamo bisogno di ancora più potenza, allora dobbiamo rivolgerci alla linea iMac Pro che parte da un prezzo di 5.599 euro con CPU Intel Xeon W 8-core a 3,2GHz (Turbo Boost fino a 4,2GHz), 32 GB di RAM ECC (espandibile fino a 256 GB), disco SSD da 1TB, scheda video Radeon Pro Vega 56 con 8 GB di memoria, scheda di rete 10 Gb Ethernet, quattro porte Thunderbolt 3 e Retina Display 5K da 27″ con risoluzione 5120×2880 pixel.

Il top della gamma iMac Pro, invece, offre un processore Intel Xeon W 18-core a 2,3GHz (Turbo Boost fino a 4,3GHz), 256 GB di memoria ECC, scheda video Radeon Pro Vega 64X con 16 GB di memoria dedicata, unità SSD da 4 TB, Magic Mouse 2 e Magic Trackpad 2, kit adattatore di montaggio VESA, Magic Keyboard con tastierino numerico, e i software Final Cut Pro X e Logic Pro X. Quanto costa questa configurazione? Esattamente 19.232,98 euro.

Contenuti sponsorizzati