visore-vr Fonte foto: Shutterstock
APPLE

Apple, supporto tecnico conferma la prossima uscita del visore AR/VR

Cupertino sta lavorando su un nuovo tipo di visore per la realtà aumentata che per la prima volta potrebbe funzionare anche con la realtà virtuale

20 Luglio 2017 - Da diverso tempo Apple sta lavorando per realizzare un proprio visore per la realtà virtuale e la realtà aumentata. Con il lancio del nuovo iPhone 8 Cupertino ha fatto un grosso balzo in avanti rispetto alla concorrenza sul tema della realtà aumentata, grazie soprattutto alla nuova piattaforma ARKit.

A dare la notizia è stato il personale di Apple Support. Questo ramo dell’azienda statunitense ha lasciato intendere durante una conversazione su un argomento non correlato, poi pubblicata in Rete, che a breve Cupertino potrebbe presentare un visore per la realtà aumentata e virtuale. Al momento non ci sono grandi informazioni sulle specifiche tecniche e sulle funzioni che avrà il dispositivo. Da Apple Support hanno dichiarato che si tratterà di un classico visore ma che avrà alcuni strumenti innovativi. Per esempio potremo creare dei video in realtà virtuale poi da condividere online con amici e parenti.

Apple punta tutto sull’AR

Dopo la presentazione della piattaforma ARKit su iOS 11, per realizzare applicazioni in realtà aumentata, pare evidente che Apple stia puntando tutto o quasi nel breve futuro sull’AR e VR. Un aspetto che entro pochi mesi potrebbe anche cambiare le abitudini degli utenti. Secondo le prime indiscrezioni per realizzare le ottiche del visore, Apple si affiderà all’azienda tedesca Carl Zeiss. Per quanto riguarda la data di rilascio del dispositivo non ci sono ancora conferme. Per alcuni il visore vedrà gli scaffali dei negozi verso la fine dell’autunno quasi in contemporanea con l’iPhone 8. I meno ottimisti invece credono che la piattaforma per la realtà aumentata e virtuale di Cupertino non verrà lanciata prima del 2018.

Contenuti sponsorizzati