ipad mini Fonte foto: Glend_CT / Shutterstock
APPLE

Apple venderà 60 milioni di iPad nel 2021, grazie ai nuovi modelli

I tablet della Mela sono in gran spolvero. La linea iPad ha giovato dalla pandemia, ed un ulteriore impulso arriverà da quelli lanciati entro fine 2021

Il mercato dei tablet si è salvato in corner. Deve “ringraziare" la pandemia se è tornato centrale nelle esigenze degli utenti, minacciato com’era dalla possibile esplosione del mercato degli smartphone pieghevoli. E se questa non è ancora avvenuta ma nemmeno scongiurata, la pandemia da Covid-19 con telelavoro e scuola a distanza ha ridato centralità ai tablet.

Quindi nonostante l’arrivo di Samsung Galaxy Z Fold3 e Galaxy Z Flip3 a prezzi inferiori rispetto al passato, il mercato dei tablet non è morto. E a dominarlo, da diversi anni a questa parte, è Apple con i suoi iPad: nel 2020 le vendite dei tablet di Cupertino hanno subito un’impennata, raggiungendo un +79% nel confronto anno su anno che avrebbe dell’incredibile se non ci fosse la pandemia a spiegarlo. Apple naturalmente ha colto la palla al balzo, e se è impossibile sviluppare un progetto da zero nel giro di un anno, alla luce delle vendite ha velocizzato i progetti che erano già in cantiere. Per cui arriverà almeno un nuovo iPad prima della fine dell’anno.

60 milioni di iPad entro fine anno: possibile

Le previsioni sono esplosive, a sentire le indiscrezioni. DigiTimes, un quotidiano asiatico che segue da vicino e con precisione le dinamiche del settore, avrebbe ottenuto delle informazioni secondo cui entro la fine del 2021 Apple avrebbe la possibilità di spedire 60 milioni di tablet in tutto il mondo.

Un numero enorme per il segmento dei gadget da divano o da lavoro dagli schermi abbondanti, numero che non farebbe che rafforzare la supremazia di Apple che finora ha avuto davvero pochi rivali in un segmento in cui i prodotti Android hanno faticato, forse, più del dovuto.

L’impennata alle vendite della Mela arriverebbe attraverso i due nuovi prodotti che verranno lanciati entro fine anno, iPad di nona generazione e iPad mini 6. Dobbiamo utilizzare il condizionale perché Apple non ha confermato ufficialmente che arriveranno, ma a giudicare dall’afflusso delle indiscrezioni negli ultimi mesi, se dovessimo tirare una moneta scommetteremmo che arriveranno entro fine anno.

iPad 9 Gen e iPad mini 6, cosa attendersi

Non ha dubbi ad esempio Mark Gurman di Bloomberg, il quale ha parlato di frequente dei nuovi iPad. Il giornalista, molto vicino ad Apple, non si è sbilanciato nell’offrire una finestra di lancio precisa, ma è certo che arriveranno e che lo faranno entro fine anno.

La nona generazione di iPad sarebbe stata pensata con in mente il mondo dell’educazione, quindi scuole e studenti in genere, e dovrebbe fare affidamento su un design rivisto dalle dimensioni inferiori – in particolare sarebbe più sottile – e con un chip nuovo e più rapido.

Novità più importanti invece quelle attese su iPad mini 6, che dovrebbe avere un display di dimensioni maggiori rispetto al passato (iPad mini 5 risale al 2019) se non altro perché l’attuale è poco ottimizzato. Quindi i pollici in più a beneficio dello schermo saranno ricavati dall’ottimizzazione degli spazi e dalla riduzione delle cornici: secondo le ultime voci, iPad mini dovrebbe avere un display IPS da 8,3 pollici, mentre l’attuale si ferma a 7,9 pollici.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963