yandex video Fonte foto: Larich / Shutterstock.com
TECH NEWS

Arriva dalla Russia la piattaforma video che sfida YouTube

Il motore di ricerca russo Yandex ha lanciato un servizio per caricare video sulla piattaforma Yankex Zen. La sfida a YouTube è lanciata

3 Ottobre 2019 - Russia e Cina sono sempre stati due mercati molto difficili per i colossi americani del Web, Google compreso. La recente mossa di Yandex, il motore di ricerca più usato in Russia, conferma il fatto che Google deve stare molto attenta alla concorrenza proveniente dalla Federazione Russa.

Yandex, infatti, ha appena annunciato la fine dei test, e quindi il rilascio al grande pubblico, della possibilità di condividere video sulla sua piattaforma Yandex Zen. Quest’ultima è una sorta di servizio di consulenza personale, disponibile anche in Italia, basato su un algoritmo che suggerisce, e mostra in uno stream in stile social network, i migliori contenuti per ogni utente. Contenuti selezionati in base ai dati raccolti durante le sessioni di ricerca su Yandex. I video su Yandex Zen avranno dei grossi limiti rispetto a quelli di YouTube, ma probabilmente sono solo la prima mossa del gigante russo.

Yandex Zen Video: come funziona

Chiunque abbia un profilo su Yandex Zen può adesso caricare video della lunghezza massima di 15 minuti. Questi video potrebbero poi finire nello stream degli altri utenti, in base alle loro ricerche e ai loro interessi. Una sorta di ibrido tra i suggerimenti di YouTube e Facebook Watch. Le interazioni dell’utente con questi video andranno poi a sommarsi al profilo dei suoi interessi, sul quale si basa tutta la piattaforma Yandex Zen.

YouTube deve aver paura?

In linea di massima, con video lunghi al massimo 15 minuti e disponibili solo dentro la piattaforma Yandex Zen, questa novità non dovrebbe intimorire più di tanto Google. Secondo una recente ricerca di Deloitte più di metà degli internauti russi guarda video ai quali accede tramite i risultati di ricerca di Yandex, ma molti di più guardano i video tramite YouTube e VKontakte, il social network più usato in Russia. Tuttavia, l’arrivo dei video su Yandex Zen è un segnale che qualcuno sta cercando di sfidare YouTube, che quel qualcuno è anche abbastanza forte (Yandex è un colosso, che sta sfidando Google persino nel settore della guida autonoma), e che non è neanche l’unico a farlo. Prima di Yandex era stata Toutiao, in Cina, a proporre i video. Toutiao è il prodotto di punta di ByteDance, gigante tech cinese che sviluppa anche l’app TikTok, che fa paura a Instagram.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963