66dc4e90ab9800fdbcc6360a88209b52.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Big tech vogliono cambiare formato Jpeg

Lavorano su standard meno pesanti per le immagini

(ANSA) – ROMA, 25 GEN – Dopo il pensionamento di Adobe Flash, il popolare software per creare video e altri contenuti multimediali sul web, un altro caposaldo come Jpeg potrebbe tramontare. L’Alliance for Open Media, un ente che raggruppa alcuni tra i principali colossi tecnologici come Google, Mozilla, Microsoft, Amazon, Facebook, Apple e Netflix, solo per citare alcuni, ha annunciato la volontà di sviluppare un nuovo formato per immagini. Al momento non si conosce ancora il nome del nuovo standard ma i primi test mostrerebbero una riduzione del peso delle immagini addirittura del 15% rispetto al formato Heic, di proprietà di Apple, introdotto con l’aggiornamento del sistema operativo iOs 11 e appunto più efficiente di Jpeg. Con questi cambiamenti di standard epocali è evidente che la la battaglia strategica delle grandi aziende tecnologiche si sta giocando sul fronte delle immagini e dei video con aziende come Netflix, che fanno parte dell’Alliance for Open Media, che sullo streaming stanno costruendo fortune.

Contenuti sponsorizzati