fidget-spinner Fonte foto: YouTube
SMART EVOLUTION

Bluespin, lo spinner con Bluetooth per sfidare gli amici a distanza

Sviluppato da un'azienda italiana, il fidget spinner si collega allo smartphone e permette di competere con gli altri membri della comunità. Costerà 43 euro

Continua a restare sotto la luce dei riflettori il Fidget Spinner, la famosa trottola da dito sbarcata anche sugli smartphone. BlueSpin, una startup italiana, è andata molto più avanti, realizzando uno spinner hi-tech Bluetooth (probabilmente il primo), da utilizzare per sfidare gli amici a distanza.

Il simpatico passatempo di BlueSpin apparentemente funziona come un normale Fidget Spinner. Lo scopo del gioco, infatti, è sempre lo stesso: far ruotare più velocemente possibile la trottola. In realtà, il device dell’azienda del Bel Paese, che è pronta a lanciare anche una campagna di raccolta fondi su Indiegogo, una delle principali piattaforme di crowdfunding, è molto di più che un semplice spinner. Grazie al Bluetooth, lo spinner hi-tech si collega con lo smartphone. Ed proprio qui che avviene la magia: il dispositivo Bluetooth, infatti, è in grado di misurare la velocità con cui gira e riportare i dati sull’applicazione in tempo reale.

BlueSpin: come funziona

Tutto qua? Assolutamente no. Il gioco di BlueSpin, infatti, può riconoscere numerosi movimenti, da utilizzare, a seconda delle difficoltà, per attribuire al giocatore un determinato punteggio. La caratteristica più innovativa è quella che permette agli utenti di competere tra di loro. É sufficiente, infatti, scaricare l’applicazione, collegare il BlueSpin allo smartphone e cercare gli sfidanti sulla mappa, in stile Pokemon GO. I risultati degli “incontri” possono essere condividi su Facebook o su Google +. E non è tutto. Il Fidget spinner Bluetooth consente ai giocatori anche di chattare.

Altre caratteristiche

BlueSpin è compatibile con più piattaforme software (Android, Windows e iOS) e con diversi dispositivi (smartphone e tablet). Oltre al Bluetooth, un altro componente importante dello spinner è il sensore tattile, posizionato in alto al centro, e il sensore che misura la rotazione e la velocità della trottola.

Prezzo e data di uscita

Come detto, l’azienda italiana con sede a Napoli promuoverà il suo prodotto su Indiegogo. La campagna di finanziamento comincerà a breve e i primi spinner saranno consegnati, secondo le stime, a partire da settembre. Prezzo di partenza: 49 dollari, poco più di 43 euro, stando al cambio attuale.

Contenuti sponsorizzati