Libero
bridgerton Fonte foto: Liam Daniel/Netflix
TV PLAY

Bridgerton: Shonda Rhimes parla del futuro della serie tv

La serie tv Bridgerton ha ottenuto un grande successo e ora a parlare del suo futuro è Shonda Rhimes: tutte le novità sulle stagioni in arrivo

L’universo di Bridgerton creato da Shonda Rhimes ha appassionato i fan, che ora si interrogano sul futuro della serie televisiva. A rispondere ai dubbi e rivelare le intenzioni per il futuro è stata la stessa Shonda in una intervista a Variety, in cui parla anche dell’addio del duca di Hastings, interpretato da Regé-Jean Page.

La prima stagione ha ottenuto un grande successo e la seconda stagione potrebbe arrivare già nel 2022, ma non sarà certo l’ultima. La Rhimes nell’intervista a Variety spiega di voler proseguire con la storia e di avere già chiaro in mente quante saranno le stagioni in arrivo. La fondatrice di Shondaland, che ha rimato serie di successo come anche Grey’s Anatomy, ha rivelato anche i motivi che hanno portato a eliminare il personaggio di Page, la cui storyline si è esaurita con la prima stagione. Nella seconda stagione di Bridgerton, infatti, i protagonisti saranno Anthony, il maggiore dei fratelli Bridgerton, e la sua storia d’amore con la new entry Kate Sharma.

Bridgerton: quante stagioni in arrivo

Nella prima stagione Bridgerton ha appassionato i fan con la storia d’amore tra Daphne, la figlia maggiore della potente famiglia interpretata da Phoebe Dynevor, e lo scapolo d’oro duca di Hastings, Regé-Jean Page. I due sembrano non avere nulla da offrirsi, ma la loro attrazione è innegabile e scoppierà un sentimento difficile da soffocare.

Dopo la conclusione della serie, che ha avuto grande successo, Netflix ha già annunciato l’arrivo di una seconda stagione, dove però sarà assente il ribelle duca di Hastings. La Rhimes ha rivelato che il protagonista sarà invece Anthony, il maggiore dei fratelli Bridgerton, e la sua love story con una new entry nel cast. Una svolta che lascia intendere come la serie televisiva sia destinata a diventare antologica, con ogni stagione dedicata a un diverso personaggio.

La fondatrice di Shondaland ha anche rivelato quante stagioni intende creare di Bridgerton, che è stato già rinnovato per 4 stagioni. La potente famiglia è composta da 8 fratelli e sorelle, quindi l’idea è di creare 8 stagioni ognuna incentrata su un diverso protagonista e la sua vita amorosa.

Bridgerton: il duca di Hastings tornerà?

Il personaggio del duca di Hastings ha affascinato i fan, che male hanno digerito la sua uscita di scena già dalla prima stagione. La Rhimes ha però rivendicato la sua scelta, spiegando nell’intervista a Variety, che la sua idea era proprio quella di scrivere una serie televisiva che abbia una storyline chiusa in ogni stagione.

Per questo motivo, l’addio dell’attore Page era inevitabile, anche se il ruolo nella serie gli è valso una nomination agli Emmy e l’apprezzamento dei fan. Anche l’attore aveva dichiarato di aver firmato per una sola stagione, non lasciando spazio a un suo ritorno, anche se in fan sperano almeno in un cameo.

Sembra poi che Page abbia rifiutato la proposta di tornare nello show, dato che il suo ruolo l’ha lanciato verso una nuova carriera cinematografica, ma gli universi creati da Shondaland sono imprevedibili e anche se al momento è escluso un suo ritorno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963