821ada11b227f05e9fac8174d563a70c.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Cannes, nuove regole e lotta a Netflix

Thierry Fremaux sta provando a cambiare le regole del gioco

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Cannes 2018 sarà un festival di svolta: superata la boa del 70/mo si guarda al futuro e si prevede, secondo i rumors precedenti l’annuncio ufficiale della selezione, giovedì 12 aprile a Parigi, un’edizione ricca di titoli attesi e di grandi star. Thierry Fremaux sta provando a cambiare le regole del gioco con anteprime mondiali viste dalla stampa in contemporanea alla proiezione con il pubblico, il divieto dei selfie sul red carpet e soprattutto la norma ai colossi emergenti Netflix, Amazon, Apple che vieta ai film senza distribuzione in sala di essere ammessi in gara. Netflix sembra voglia ritirare 3 titoli (evidentemente pre-selezionati) Norvegia di Paul Greengrass; Hold the Dark di Jeremy Saulnier e soprattutto l’atteso The Other Side of the Wind, l’ultimo film di Orson Welles, rimasto incompiuto nel 1985 alla morte del suo autore e considerato da molti cinefili la pellicola più importante e ora completato dai collaboratori di allora. Fremaux ‘provoca’, Netflix ‘reagisce’ in una guerra neppure tanto fredda.

Contenuti sponsorizzati