Libero
rilevazione incidenti stradali Fonte foto: Radowitz / Shutterstock
ANDROID

Una novità di iPhone 14 è dentro i Google Pixel dal 2019

La funzione di allarme e richiesta soccorso per incidente stradale è presente sui telefoni della serie Pixel di Google dal 2019, ma non lo sa quasi nessuno

Una battuta (sottolineato) molto famosa e usata tra i fan di Android recita: "Ciò che è nuovo su Apple è già vecchio di due anni su Android". E la battuta scherzosa sembra essere particolarmente azzeccata se guardiamo alla nuovissima funzione Car Crash Detection, ossia il rilevamento di incidenti stradali mentre si è in auto appena presentata da Apple sui nuovi modelli della gamma di iPhone 14, Apple Watch Series 8, Watch Ultra e Watch SE 2.

Qualcuno (il giornale online 9to5google) non ha perso l’occasione per ricordare al mondo che la funzione di rilevamento di incidenti con richiesta di aiuto è presente sui telefoni Pixel dal 2019, ossia dalla serie Pixel 4 in poi.

Car Crash Detection su Google Pixel dal 2019

Anche se in pochi di loro lo sanno, tutti i possessori di uno smartphone Google Pixel dalla generazione 4 in avanti hanno sul loro telefono un sistema di rilevamento di incidente stradale e richiesta automatica soccorso, tramite i numeri nazionali di emergenza (Forze dell’Ordine, primo soccorso). Un sistema che può salvare la vita nei momenti cruciali di un sinistro stradale.

Google non ha mai fatto molto per pubblicizzare questa funzione salvavita dei suoi smartphone Pixel, puntando invece su caratteristiche e funzioni più attraenti come delle ottime fotocamere, un sistema operativo sempre aggiornato e, con Pixel 6, una massiccia dose di intelligenza artificiale..

In ogni caso il rilevamento di incidente stradale c’è su tutti gli smartphone di Google dal Pixel in poi: si trova nell’app "Emergenza" che si scarica dal Play Store.

Come funziona Emergenza su Google Pixel

Il Car Crash Detection sui Pixel 4, Pixel 5 e Pixel 6 è una delle funzioni dell’app Emergenza che si avvale dei sensori integrati nel telefono (principalmente accelerometro e giroscopio) per riconoscere il momento in cui si verifica un incidente stradale, valutando anche il rumore captato dai microfoni del dispositivo.

Con la funzione Emergenza è possibile inoltre utilizzare l’SOS, ricevere notifiche di emergenza gli avvisi di sicurezza dalle unità di crisi (nel caso di catastrofi naturali o causate dall’uomo) e, appunto, anche in caso di incidenti stradali.

Ovviamente è necessario che siano attive le autorizzazioni alla localizzazione. Peraltro è anche possibile autorizzare la condivisione della propria posizione per mostrare approssimativamente, grazie al sistema GPS, dove siamo, se ci stavamo spostando a piedi o in un autoveicolo e tante altre informazioni che potrebbero essere utili ai soccorritori.

Nell’App Emergenze, inoltre possiamo aggiungere i contatti di emergenza e informazioni mediche importanti come particolari patologie o allergie.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963