Libero
Tutta la verità sulla "casa misteriosa" sulla Luna Fonte foto: VIA REUTERS
SCIENZA

Tutta la verità sulla "casa misteriosa" sulla Luna individuata dal rover cinese

In realtà, potrebbe essere solo un pezzo di roccia, intanto il rover sta tentando di avvicinarsi alla struttura. Yutu-2 ha individuato uno strano oggetto a forma di cubo sulla superficie lunare.

A inizio dicembre il rover cinese Yutu-2 ha individuato un intrigante oggetto a forma di cubo sulla superficie lunare, che è stato descritto come una "casa misteriosa" dalla China National Space Administration (CNSA). Il Cnsa ha scherzato sul fatto che la struttura potesse essere un’abitazione "costruita dagli alieni dopo un atterraggio di fortuna". In realtà, la verità è molto meno intrigante: si tratterebbe di un pezzo di roccia lunare. Per sapere con certezza cosa sia, si attendono i risultati di un’osservazione più ravvicinata dell’oggetto con il rover che sta cercando di accorciare le distanze dallo strano oggetto sulla Luna.

La scoperta della "casa misteriosa" sulla Luna

Yutu-2 è atterrata sul nostro satellite nel gennaio 2019 ed è diventata la prima sonda a essere mai arrivata sul lato opposto della Luna. In quasi tre anni di esplorazioni, ha inviato numerose foto incredibili. Negli ultimi 36 giorni lunari, appunto poco meno di tre anni terrestri, il rover ha fornito dati dal cratere Von Kármán. Proprio in quest’area, il mese scorso, ha individuato lo strano oggetto all’orizzonte settentrionale. Sebbene non si possa escludere che si tratti di una "casa" lunare, la maggior parte delle prove suggerisce che il misterioso cubo sia probabilmente solo un grande masso che potrebbe trovarsi nella posizione attuale dopo essere stato lanciato nello spazio a seguito di un impatto tra meteoriti. A differenza della Terra, la Luna non ha un’atmosfera che la protegga dalle rocce spaziali, il che significa che viene costantemente colpita da frammenti di detriti, da qui l’abbondanza di crateri sulla sua superficie.

Dove si trova la "casa misteriosa"

Il particolare cubo si trova vicino ad alcuni di questi crateri e Yutu-2 ora si sta dirigendo verso l’oggetto per trovare ulteriori dettagli e capirne la provenienza. Nonostante si trovi a soli 80 metri di distanza, il rover dovrebbe riuscire ad avvicinarsi solo tra i due o i tre giorni lunari che equivalgono a due o tre mesi terrestri. Il percorso che Yutu-2 deve affrontare non è facile da percorrere ed è pieno di ostacoli. Altro problema che causa un rallentamento nell’avvicinamento del rover alla "casa misteriosa" è l’alimentazione a energia solare che porta il veicolo a spegnersi continuamente durante le lunghe notti lunari.

Tuttavia, gli scienziati del CNSA ritengono necessario il difficile viaggio perché uno sguardo più attento alla roccia potrebbe rivelare preziose informazioni sulla composizione dei massi lunari da sotto la superficie della Luna. Sul nostro satellite, intanto, la Nasa sta pensando di realizzare un reattore nucleare mentre prepara la missione per far ritornare l’uomo sulla Luna nel 2025. Ci sono poi diversi progetti che hanno l’obiettivo di portare un telescopio sulla sua superficie che serva a indagare il lato oscuro dell’Universo.

Stefania Bernardini

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963