f16d47816a9be7bd13dff0290a856d83.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Ceo Twitter, microblog prevederà suicidi

In Giappone serial killer usava social per trovare vittime

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – E’ virtualmente impossibile e non realistico rimuovere da Twitter i post di potenziali suicidi, ma il social potrebbe diventare in futuro uno strumento per la prevenzione. Lo ha affermato Jack Dorsey, ceo della piattaforma, commentando per la prima volta la notizia di un serial killer arrestato in Giappone che sceglieva le sue vittime proprio fra chi twittava propositi autolesionisti.

Nell’intervista al sito della rete giapponese Nhk, Dorsey sostiene che Twitter è uno strumento pubblico su cui tutti possono postare messaggi, e che spera che le persone che stanno meditando il suicidio possano usare la compagnia per connettersi con qualcuno che possa aiutarli. E’ comunque impossibile eliminare completamente i tweet sull’argomento, indipendentemente dalla tecnologia usata. “Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità – ha concluso – ed essere sicuri che il nostro strumento sia usato in un modo positivo e salutare”.

Contenuti sponsorizzati