business-data-analyst Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Chi è e cosa fa il Business Data Analyst

Il Business Data Analyst è un esperto nell’analisi e nello studio dei dati provenienti dai dispositivi dell’Internet of Things o da ricerche di mercato

2 Ottobre 2017 - Da Internet of Things ai Big Data passando per i sistemi d’analisi delle informazioni. Al giorno d’oggi le imprese non possono fare a meno di lavorare con i dati. Si tratta di asset fondamentali per generare valore sulla concorrenza. Ma quali sono le figure professionali che si occupano dei dati in azienda?

La figura specifica che all’interno di una PMI si occupa dello studio, della raccolta e della gestione dei dati è il Business Data Analyst. Stando a una ricerca effettuata dalla società TAG Innovation School, su un campione di 550 piccole e medie imprese italiane, questa specifica figura professionale è la seconda più ricercata dalle aziende. E questo trend si confermerà anche nei prossimi tre anni grazie alla definitiva consacrazione dell’Industria 4.0 e delle sue tecnologie, come i già citati oggetti IoT e i Big Data. A questo punto la domanda sorge spontanea: cosa fa nello specifico un Business Data Analyst?

Il lavoro del Business Data Analyst

Non dobbiamo immaginarci uno scienziato capace di analizzare un’infinità quantità di informazioni. Il Business Data Analyst riesce a capire quali dati hanno valore e quali invece non sono utili nei processi di produzione dell’azienda. In questo modo per la PMI sarà molto più facile non perdersi tra una grossa mole di dati e generare valore partendo dai dati in arrivo dai vari sensori intelligenti e dai social media. In sintesi il Business Data Analyst comprende l’origine dei dati e le eventuali possibili anomalie e sa interpretare i dati con metodi statistici. Per un Business Data Analyst è fondamentale anche avere ottime capacità comunicative. Anche perché dovrà saper comunicare a tutte le varie aeree dell’impresa i risultati e i consigli ottenuti dall’analisi dei dati. A livello remunerativo la retribuzione media è tra i 30 mila e i 50 mila euro per una figura junior ma può arrivare fino a 99 mila per una figura senior.

Come si diventa Business Data Analyst

Vista l’importanza dell’analisi dei dati ultimamente i Business Data Analyst trovano lavoro in quasi tutte le tipologie d’azienda. Anche se i settori con più richiesta sono l’Information & Communication Technology, il finanziario, la sanità e la consulenza. La figura professionale del Business Data Analyst è relativamente recente e per specializzarsi sono nati dei corsi specifici all’interno delle università italiane ed estere.

Contenuti sponsorizzati