097865b675a7f72ee4634a0b4d9e72d5.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Chiude Yahoo Messenger, classe 1998

In pensione dal 17 luglio, soppiantato da app come WhatsApp

(ANSA) – ROMA, 11 GIU – Dopo Aol Instant Messenger (Aim), chiuso a fine 2017, sta per andare in pensione un altro storico servizio di messaggeria in attività da 20 anni: Yahoo Messenger.

Lanciato nel 1998, smetterà di essere disponibile il 17 luglio prossimo, ormai soppiantato dalle app per chattare come WhatsApp, Messenger e Snapchat.

Nonostante la presenza di “molti fan fedeli”, ha spiegato Yahoo in una pagina del suo portale, “il panorama delle comunicazioni continua a cambiare”, e per questo “ci stiamo concentrando sulla creazione e l’introduzione di nuovi strumenti di comunicazione che rispondano meglio alle esigenze dei consumatori”.

Al momento non ci sono sostituti di Yahoo Messenger, ma la compagnia – negli anni scorsi vittima di pesanti attacchi hacker e nel 2017 acquisita da Verizon – ha assicurato di essere al lavoro su alcune app, tra cui una chat di gruppo ancora in versione preliminare, chiamata Yahoo Squirrel.

Contenuti sponsorizzati