Libero
stranger things 4 Fonte foto: Curtis Baker/Netflix
TV PLAY

Ci sarà uno spin off di Stranger Things?

I fratelli Duffer ne sono entusiasti, ma il progetto è così segreto che soltanto una persona ne è al corrente

L’attenzione dei fan di Stranger Things al momento è ovviamente tutta puntata sul volume 2 della quarta stagione, in uscita il 1° luglio su Netflix. Ma i creatori della serie hanno già pensato al futuro: non solo alla quinta stagione, che sarà quella conclusiva, ma anche ai nuovi progetti che verranno dopo.

Tra questi, ci sarà probabilmente almeno uno spin off di Stranger Things. A suggerirlo in tempi non sospetti erano stati gli stessi fratelli Duffer, Matt e Ross. I creatori della serie alcuni mesi fa, qualche tempo prima che uscisse la quarta stagione, avevano infatti annunciato che la storia di Undici e dei suoi amici si sarebbe conclusa definitivamente con la quinta stagione. In quell’occasione però i due fratelli avevano anche specificato che «ci sono ancora tante storie avvincenti da raccontare legare al mondo di Stranger Things. Nuovi misteri, nuove avventure e nuovi eroi inaspettati».

Di cosa parla lo spin off di Stranger Things

La possibilità vagamente accennata di esplorare un nuovo filone narrativo a partire dall’universo di Stranger Things era poi stata approfondita nel corso di un’intervista, durante la quale i fratelli Duffer avevano spiegato che l’eventuale spin off avrebbe dovuto seguire un’idea assolutamente innovativa e non certo limitarsi a replicare le dinamiche che hanno già funzionato in Stranger Things.

Questa idea "assolutamente innovativa" è stata trovata? A quanto pare sì! «Abbiamo alcune idee», avevano risposto all’epoca i due fratelli, specificano però di non averle condivise con nessuno: nemmeno con la produzione. Poi, in un’altra occasione, avevano aggiunto: «Pensiamo che tutti, incluso Netflix, rimarranno sorpresi quando ascolteranno il nostro concept, perché è molto, molto diverso».

Chi conosce lo spin off di Stranger Things

Nonostante la segretezza assoluta sul progetto dello spin off, l’attore Finn Wolfhard, che nella serie interpreta Mike, ha intuito l’idea dei fratelli Duffer. E, per quanto ne sappiamo, è l’unico a esserci riuscito! «In qualche modo Finn Wolfhard, che è un ragazzo folle e intelligente, ha indovinato esattamente di cosa si sarebbe trattato. Ma a parte Finn, nessun altro lo sa», hanno dichiarato Ross e Matt.

Insomma, per quanto ne sappiamo oggi lo spin off di Stranger Things si basa su un’idea innovativa, «super entusiasmante» e che solo un membro del cast è riuscito a indovinare. Per ora sono informazioni che bisognerà farsi bastare: è infatti improbabile che i fratelli Duffer inizino a lavorare seriamente al progetto prima di chiudere definitivamente la quinta stagione.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963