49245ab3c76ff21f3b32c151687ba67e.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Cofondatore WhatsApp, via da Facebook

Acton aderisce al movimento #deletefacebook, annuncio su Twitter

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – Oltre al fuoco di fila delle istituzioni americane ed europee, su Facebook si abbatte anche il fuoco amico, o presunto tale, di imprenditori che grazie a Mark Zuckerberg si sono arricchiti. Sulla scia dello scandalo Cambridge Analytica, il cofondatore di WhatsApp Brian Acton, diventato miliardario vendendo la sua app proprio a Zuckerberg, si è aggiunto alla movimento #deletefacebook e ha invitato i suoi follower a cancellarsi dal social blu.

Poche parole, quelle scritte da Acton su Twitter. “It is time”, è tempo di farlo, seguite dall’hashtag deletefacebook che negli ultimi giorni è gettonatissimo sui social. Il tweet ha riscosso apprezzamento: in 11 ore ha raccolto 9mila like, 600 commenti ed è stato condiviso oltre 4mila volte.

Contenuti sponsorizzati