Moto razr Fonte foto: Motorola
ANDROID

Come comprare Motorola Razr pieghevole con eSim in Italia

Tim lancia il Motorola Razr con eSIM integrata: scopri tutte le caratteristiche dell’offerta e acquista il tuo nuovo smartphone di ultima generazione

18 Dicembre 2019 - Nel futuro prossimo, gli smartphone non conterranno più la classica SIM, ma la cosiddetta eSIM, cioè una scheda virtuale che permetterà di avere sia la connessione alla rete dati che alla linea telefonica, ma in un modo diverso da quello a cui siamo abituati.

L’obiettivo di inserire una SIM virtuale nei dispositivi è quello di risparmiare spazio produrre smartphone sempre più leggeri e maneggevoli; e allo stesso tempo consentire alle batterie di occupare più spazio guadagnando in potenza e autonomia. In base a questi obiettivi, sono tante le aziende che sacrificano componenti dai cellulari. Per esempio, Apple ha deciso di eliminare il jack per le cuffie da 3,5 millimetri dai suoi iPhone. Insomma, ormai i cellulari devono contenere l’essenziale, e la SIM può essere tranquillamente sostituita con la eSIM. Da qualche settimana a queste parte, le schede virtuali sono arrivate anche in Italia: Tim, Vodafone e Wind danno già la possibilità di richiedere o convertire la eSIM, mentre gli altri inizieranno a breve (a parte Iliad).

Cosa è una eSIM?

La parola eSIM deriva da Embedded SIM: si tratta di un innovativo modo di concepire la SIM. Questo formato non ha alcun supporto fisico, ma viene integrato dentro il dispositivo. In poche parole, il microchip della SIM non è stampato su plastica, ma direttamente sulla scheda logica dello smartphone o del tablet.

I vantaggi sia per i produttori che per gli utenti sono diversi. Innanzitutto, si accorciano i tempi necessari per il passaggio da un operatore all’altro, perché non è più necessario sostituire la vecchia card in plastica. Inoltre, sarà davvero difficile perdere un numero di telefono salvato nella SIM e si potrà cambiare smartphone senza preoccuparsi che il nuovo slot sia compatibile con la vecchia scheda. Insomma, la eSIM è una soluzione davvero vantaggiosa. Uno degli smartphone che viene proposti con questa soluzione è il Motorola Moto Razr, il nuovo smartphone pieghevole del produttore statunitense che arriva in Italia in esclusiva per TIM.

Caratteristiche del Motorola Razr

Il Motorola Razr è stato uno degli smartphone più attesi del 2020. Si tratta di un ritorno alle origini in chiave moderna: infatti il suo design riprende l’idea dei vecchi cellulari che si aprivano a conchiglia. Solo che, in questo caso, è uno smartphone con schermo pieghevole dal design completamente differente rispetto al Galaxy Fold e al Mate X.

Il nuovo Razr di Motorola ha due display: uno esterno da 2,7 pollici e uno interno che, una volta aperto, raggiunge le dimensioni di 6,2 pollici. Insomma, le dimensioni di un normale smartphone, ma con un form factory e dimensioni di gran lunga più contenute rispetto a quelle cui siamo abituati.

TIM propone il Motorola Razr con SIM integrata: i dettagli

Motorola Razr con la eSIM è disponibili nei negozi TIM e anche su tim.it ad un prezzo da gennaio 2020 a 1.599 euro oppure a rate da 39 euro, pagando un contributo iniziale di 299 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963