smartphone-iphone Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come evitare di ricevere foto o file non voluti sull'iPhone

Tramite AirDrop alcuni utenti iPhone stanno ricevendo foto violente ed esplicite, ecco come difendersi

15 Settembre 2017 - Alcuni utenti iPhone stanno ricevendo sui propri smartphone delle foto e dei file non desiderati da contatti che non conoscono. Quasi sempre i documenti e le immagini trattano scene di violenza, di sesso e diversi altri argomenti che possono infastidire la sensibilità di alcune persone.

Le foto e i documenti indesiderati stanno viaggiando da un telefono all’altro grazie all’applicazione AirDrop. Si tratta di una funzionalità che è stata progettata per facilitare la condivisione di foto e file tra un iPhone e un Mac e con chiunque nelle immediate vicinanze possieda un dispositivo di Cupertino. Ultimamente il servizio è sfruttato da alcuni malintenzionati. In questo modo quando una persona accetta di ricevere un file visualizza sul proprio schermo dei nudi maschili (in maggioranza), dei nudi femminili o delle scene molto violente.

Come difendersi

Per il momento le autorità non hanno ancora rintracciato i responsabili. Il servizio AriDrop infatti sfrutta la connessione dati e il Bluetooth ma oltre al file non invia informazioni del mittente al ricevente. Quindi per il momento non ci sono nomi o numeri di telefono dai quali partono queste foto raccapriccianti. Per fortuna esistono alcune azioni che gli utenti iPhone possono fare per difendersi da queste foto violente ed esplicite ed evitare di ricevere messaggi indesiderati. Per riuscirci basta entrare all’interno delle Impostazioni di AirDrop e non consentire la ricezione di file o foto da contatti non presenti nella Rubrica o da dispositivi non associati al nostro ID Apple.

AirDrop

Non è la prima volta che gli utenti, soprattutto donne, che possiedono un iPhone vengono molestate a causa di AirDrop. Una donna ha segnalato un simile “incidente” sulla metropolitana di Londra nel 2015. In quel caso ricevette senza la propria volontà la foto di un uomo nudo. Altre volte AirDrop è stato utilizzato per divulgare bufale o battute a sfondo razzista e maschilista. Alcuni ricercatori sulla sicurezza temono che AirDrop venga usato per diffondere malware e virus ma Apple ha garantito che ha già rilasciato un aptch per sistemare il problema.

Contenuti sponsorizzati