Candidati Fonte foto: Facebook

Come funziona Candidati, la funzione Facebook per conoscere chi votare

Introdotto a una settimana dal voto, permette di scoprire chi sono i candidati nel proprio collegio elettorale, leggere cosa scrivono e seguirli su Facebook

26 Febbraio 2018 - Le fake news sono, a livello globale, una delle maggiori minacce alla corretta informazione. La loro pericolosità, poi, cresce in maniera esponenziale nel corso delle campagne elettorali, quando una notizia diffusa in maniera può incidere in maniera decisiva nel determinare quale sarà l’esito della consultazione elettorale.

Per questo motivo Facebook, tra le piattaforme più utilizzate per diffondere fake news, ha introdotto diversi strumenti tesi a contrastare le false notizie legate al mondo politico e, in particolare, alle votazioni. Vanno visti in questa ottica “Punti di vista” e “Candidati”, due tool che consentono agli elettori italiani di conoscere quale sia la situazione politico-elettorale del nostro Paese. Il primo permette di conoscere i programmi dei partiti e delle coalizioni che si candidano a guidare l’Italia; il secondo, introdotto a una settimana dall’apertura dei seggi, può essere invece utilizzato per scoprire chi si candida nel proprio collegio elettorale.

A cosa serve “Candidati” di Facebook

Come appena accennato, lo scopo di “Candidati” è quello di “facilitare” la ricerca degli utenti/elettori e consentire loro di entrare in contatto diretto con i candidati nel proprio collegio elettorale. Questo strumento, infatti, riesce a scovare Pagine e account ufficiali dei vari rappresentati dei partiti e dà modo di leggere i contenuti e interagire direttamente con loro. A questo si aggiunge anche la possibilità di visualizzare video informativi realizzati dal Ministero dell’Interno per pubblicizzare le modalità di voto.

Come accedere e come funziona “Candidati” di Facebook

“Candidati” comparirà, sotto forma di post sponsorizzato, direttamente sulla bacheca degli iscritti Facebook ogni due giorni e fino a domenica 4 marzo, giorno in cui apriranno i seggi per le elezioni politiche 2018. Un collegamento veloce a Candidati di Facebook sarà comunque sempre disponibile, sotto forma di segnalibro, a margine della propria sezione “Notizie”.

La prima volta che si accederà alla nuova funzionalità di Facebook verrà chiesto (in modo totalmente facoltativo) di inserire il proprio indirizzo, così da scoprire qual è il collegio di appartenenza. Una volta ottenuta l’informazione, Facebook mostrerà la composizione delle liste elettorali, i nomi dei candidati di ogni partito o movimento e i collegamenti diretti ai loro profili e Pagine ufficiali. Da qui si potranno esplorare i contenuti postati e interagire con ognuno di loro, così da ricevere maggiori informazioni e spiegazioni sui loro programmi elettorali.

Contenuti sponsorizzati