trova-mio-iphone Fonte foto: aradaphotography / Shutterstock.com
HOW TO

Come impedire a un ladro di disabilitare Trova il mio iPhone

Dopo un furto di un iPhone ci sono alcune azioni da compiere per rendere dura la vita al ladro e per impedire che disattivi la funzione Trova il mio iPhone

16 Novembre 2017 - L’applicazione Trova il mio iPhone è un ottimo strumento per localizzare un iPhone perso o rubato. Un ladro però, come abbiamo già visto, può aggirare questo sistema di sicurezza. Cosa dobbiamo fare, dunque, per evitare che il malintenzionato che ci ha rubato lo smartphone disattivi la funzione Trova il mio iPhone?

Per prima cosa dopo aver subito un furto non dobbiamo provare a fare tutto da soli cercando di localizzare sul PC l’ultima posizione salvata dal GPS dell’iPhone. Il consiglio è quello di rivolgerci immediatamente alle forze dell’ordine. E dunque farci aiutare nella ricerca del dispositivo. In secondo luogo dobbiamo cercare di rendere il più difficile possibile, anche per un ladro esperto, accedere alla funzione Trova il Mio iPhone dal dispositivo e disabilitarla. Per fortuna riuscire nell’intento e aumentare la sicurezza del nostro iPhone non è difficile e ci basteranno alcuni semplici passaggi sul nostro account Apple.

Restrizioni e impostazioni di localizzazione

La prima cosa da fare per impedire al ladro di bloccare la funzione Trova il mio iPhone è quella di attivare la funzione Restrizioni (o controllo parentale). E da qui disabilitare le possibilità di modifiche al servizio Trova il mio iPhone. Innanzitutto andiamo alle Impostazioni del device e da lì clicchiamo su Generali e poi su Restrizioni. A questo punto abilitiamo la funzione (dovremo generare un codice a 4 cifre e confermarlo). All’interno della pagina dedicata al controllo parentale scorriamo la lista dei servizi fino a trovare la voce Privacy, e clicchiamoci sopra. A questo punto selezioniamo la dicitura servizi di localizzazione e nella nuova pagina che si aprirà e mettiamo la spunta su OFF. In questo modo nessuno potrà modificare la posizione del GPS mostrata da Trova il mio iPhone o disabilitarla. Fatto tutto questo non ci resta che tornare indietro e accedere alla sezione dedicata alla funzione Trova il mio iPhone. Qui selezioniamo la voce Non Permettere Modifiche e spostiamo la spunta su ON. In questo modo il servizio non potrà più essere disabilitato. Per proteggere ulteriormente l’iPhone possiamo pensare di modificare la password di blocco schermo usando una passphrase al posto del PIN a 4 cifre impostato di default.

Contenuti sponsorizzati