cinque schede sim smartphone Fonte foto: YouTube
HOW TO

Come inserire cinque schede SIM in uno smartphone

Da sempre chi ha bisogno di fare e ricevere chiamate su più numeri telefonici, magari per separare le chiamate personali da quelle di lavoro, ha avuto due opzioni: o comprare due smartphone, con due SIM, oppure comprarne uno dual SIM. Non tutti gli smartphone, però, sono disponibili con il doppio slot e questo ha limitato spesso la scelta di questo tipo di utenti.

Per loro l’azienda svizzera SIMore ha creato, già da tempo, diversi tipi di adattatori multi-SIM che trasformano uno smartphone normale, sia Android che iPhone, in un cellulare con due, tre, quattro o addirittura cinque SIM. Questo adattatore è di una semplicità d’uso e di una flessibilità incredibile: è compatibile con centinaia di modelli di smartphone, funziona con le SIM di tutti gli operatori (in 3G, 4G e persino 5G) ed è persino facile da installare. Come se non bastasse, tutte le SIM inserite nell’adattatore possono essere usate anche per navigare su Internet. Avete finito i Giga? Cambiate SIM al volo.

Adattatore SIMore a 5 SIM: come è fatto

Questo adattatore è di una estrema semplicità costruttiva. È composto da un nastro con una estremità che va inserita, insieme alla prima SIM, all’interno del normale slot dello smartphone. L’altra estremità, invece, contiene l’adattatore vero e proprio che ospita una, due, tre o quattro SIM aggiuntive. Per montare l’adattatore, quindi, basta inserire tutte le SIM negli alloggiamenti e poi inserire l’adattatore nello slot insieme alla SIM principale. L’adattatore fuoriesce dal cellulare, quindi può essere usato solo insieme ad una cover che tiene ferme tutte le SIM. Altrimenti il rischio di rompere qualcosa è quasi una certezza.

Adattatore SIMore a 5 SIM: come funziona

Se montare l’adattatore a 5 SIM di SIMore è facile, ancor di più lo è usarlo. Possiamo ricevere le telefonate su tutte le SIM senza far nulla, mentre per scegliere quale SIM usare per telefonare basta comporre un codice sul dialer del telefono e lanciare la chiamata, che cadrà da sola visto che il codice non è un numero di telefono valido. Anche il codice è facile: “#22” per attivare la seconda SIM, “#33” per attivare la terza, “#44” per la quarta e “#55” per la quinta. Difficile inventare qualcosa di più semplice da usare. Naturalmente l’ultima SIM che abbiamo usato è quella che resta attiva per le chiamate e, se vogliamo tornare alla prima SIM, ci basterà chiamare il codice “#11“.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963