robot-pmi Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Come l'Industria 4.0 modificherà gli impianti produttivi

Con le nuove tecnologie non cambieranno solo le decisioni e gli investimenti degli imprenditori ma saranno le industrie stesse a subire una rivoluzione

Fino ad oggi quando abbiamo sentito parlare di Industria 4.0 abbiamo subito pensato ai vantaggi e ai cambiamenti che questa rivoluzione dell’imprenditoria avrebbe portato per aziende e PMI. Le nuove tecnologie però modificheranno in maniera evidente anche la struttura fisica e produttiva delle industrie.

In pratica viene da chiedersi come saranno costruite e come lavoreranno le nuove fabbriche e le nuove industrie? Partiamo con il dire che alla base ci saranno alcuni concetti chiavi. Su tutti la sicurezza informatica, che dovrà salvaguardare le persone (immaginate il pericolo di un grosso macchinario incontrollabile in uno spazio ristretto), i processi produttivi e le macchine stesse. Fondamentale poi sarà la realizzazione di una fabbrica che sia compatibile sia per le persone che per le macchine intelligenti come i robot. Ovviamente a farla da padrone saranno le tecnologie di ultima generazione.

I robot saranno protagonisti

Tra le nuove tecnologie pronte a rivoluzionare l’industria ci sono sicuramente i robot. Macchine intelligenti che permetteranno all’azienda di lavorare in maniera più efficiente, veloce, con una maggiore ottimizzazione dei costi e soprattutto renderanno meno duro anche il lavoro dei dipendenti. Fondamentali poi saranno gli oggetti intelligenti, ovvero i dispositivi Internet of Things. Questi device serviranno per far comunicare tutti i processi produttivi di un’azienda in modo tale che ogni prodotto creato sia figlio di un’organizzazione omogenea che punta alla massima qualità finale. Non mancheranno poi i macchinari con intelligenza artificiale. Questa tecnologia è fondamentale per prevenire degli errori di fabbricazione o dei guasti ai robot e agli strumenti stessi. Diverse aziende poi doteranno i loro dipendenti di piattaforme per i controlli con realtà virtuale e realtà aumentata.

Materiali intelligenti

Anche i materiali saranno rivoluzionati dalle nuove tecnologie, in maniera particolare grazie all’uso delle nanotecnologie. Questo porterà a dei prodotti finali intelligenti, perché costruiti in maniera da costare meno, inquinare meno e soprattutto perché potranno essere modulabili. Inoltre, gli oggetti saranno intelligenti perché il consumatore i clienti potranno avere sempre maggiore peso decisionale durante la fase realizzativa. Questo permetterà all’azienda di personalizzare al massimo l’offerta e incrementare il suo mercato.

Contenuti sponsorizzati