Come migliorare la sicurezza e privacy dello smartphone con un'app Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Come migliorare la sicurezza e privacy dello smartphone con un'app

Sia per iOS che Android è appena stata rilasciata una nuova applicazione gratuita che protegge la nostra sicurezza informatica quando navighiamo online

13 Novembre 2018 - Al giorno d’oggi, visti i numerosi attacchi hacker pensati per smartphone, migliorare la sicurezza informatica dei nostri telefoni deve essere una priorità assoluta. E ora possiamo proteggere i nostri dispositivi grazie all’uso di una semplice applicazione.

L’app in questione viene fornita da Cloudfare, gigante delle comunicazioni Internet, e permette di accedere al suo servizio DNS gratis nel giro di pochissimi istanti. Già disponibile da tempo su altri device ora il programma è stato reso compatibile anche sui telefoni con sistema operativo Android e sugli iPhone. A questo punto molti di voi si staranno immaginando un complicato software che solo esperti di sicurezza informatica e di nuove tecnologie possono usare. Niente di più sbagliato. L’app altro non è che un pulsante. Possiamo attivarla o disattivarla a piacimento. Tutto qui, niente di più facile. Chiunque può utilizzarla, basta attivare le sue funzioni premendo il pulsante per iniziare a migliorare la sicurezza del nostro telefono. Ma ecco nel dettaglio come funziona l’app Cloudflare.

Come funziona l’app per proteggere il tuo smartphone

Se attiviamo Cloudflare premendo sull’unico pulsante della sua interfaccia grafica permetteremo all’applicazione di gestire tutte le informazioni DNS del nostro dispositivo. In questo modo per malintenzionati, per il nostro provider Internet e soprattutto per i siti che visitiamo sarà molto complicato registrare le nostre informazioni personali e la nostra navigazione in Rete. Non si tratta di uno strumento che ci renderà del tutto invisibili ma sicuramente grazie a Cloudflare sarà molto più complesso per operatori, siti, aziende e hacker controllare i nostri movimenti online. Inoltre la gestione dei DNS da parte di Cloudflare riduce il tempo di caricamento delle pagine, visto che elimina in automatico alcuni cookie e alcuni tracker sulla nostra navigazione, che alle volte possono appesantire il caricamento delle pagine Internet.

Se vogliamo provare questa nuova applicazione per la sicurezza informatica del nostro telefono possiamo farlo andando su Google Play Store se possediamo un device Andorid oppure su App Store se abbiamo un iPhone. L’installazione e l’utilizzo di Cloudflare sono gratuiti.