GUIDE ALL’ ACQUISTO

Come ottenere la luce perfetta per i tuoi selfie

Sembra una banalità ma non lo è affatto: farsi un selfie a volte è difficile perché non c'è la luce giusta. Ecco come risolvere il problema.

Un tempo si chiamava autoscatto e contava solo per pochi fotogrammi all’interno di un rullino fotografico. Ora che la fotografia è digitale, le foto si fanno con lo smartphone e il rullino è stato sostituito da decine di GB di spazio sul dispositivo o in cloud tutto è cambiato e lo chiamiamo selfie. Ma quello che non cambia è il problema principale di chi fa questo tipo di foto: la luce.

Avere una buona luce sul proprio volto è il primo segreto del selfie perfetto, ma non è assolutamente facile da ottenere: gli smartphone moderni, persino i migliori “camera-phone“, non hanno infatti un flash frontale che possa illuminare in modo corretto il volto da fotografare. I selfisti incalliti, per questo, si riconoscono al volo: sono quelli che vanno in giro con il cellulare in mano, a braccio teso, in cerca dell’inquadratura migliore e della luce perfetta che dia luminosità e colori naturali alla foto. I più esperti sanno già dove farsi un selfie non appena arrivano in un posto nuovo, i più smart si dotano di attrezzatura specifica. Per tutti gli altri, invece, ecco qualche consiglio base.

Selfie: trovare la luce ideale all’esterno

Se il selfie è “outdoor" e di giorno la luce che avremo a disposizione sarà quella del sole. Ma, a meno di casi specifici, quasi mai conviene posizionarsi proprio sotto il sole per farsi un selfie. Questo perché, almeno in estate e nelle belle giornate, la luce del sole è fin troppa: si rischia di ottenere una foto “bruciata“, con colori troppo saturi e ombre troppo nette.

I moderni smartphone, grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale, spesso riescono a correggere almeno in parte questi difetti ma è sempre meglio scegliere una luce più adatta: la mezzombra, o meglio ancora la “ombra luminosa“. Meglio posizionarsi, cioè, in un punto molto luminoso ma non colpito dalla luce diretta del sole. Così la foto verrà con colori più naturali, non ci saranno zone del volto troppo in ombra e lo scatto sarà molto più equilibrato.

Selfie: trovare la luce ideale all’interno

Dentro le mura domestiche, o comunque “indoor“, le cose si complicano parecchio per i selfisti: le fotocamere frontali degli smartphone hanno ottiche assai meno luminose di quelle posteriori, quindi con poca luce fanno foto molto poco belle. La luce, quindi, va aggiunta con le lampade.

Le lampade e non la lampada, perché se usiamo una sola fonte luminosa il rischio è lo stesso già visto per il selfie sotto il sole diretto: una zona del volto molto illuminata e il resto in ombra, con colori dell’incarnato poco naturali. L’ideale è avere due luci identiche che colpiscono il volto da due lati diversi, sempre frontalmente e mai in controluce.

L’alternativa, semplice ed economica, è una “selfie light“. Cioè una luce a LED circolare, appositamente studiata per illuminare il volto, che viene usata da moltissimi influencer, youtuber e creator di ogni tipo perché ha un vantaggio da non sottovalutare: illumina in modo uniforme, grazie alla forma “a ciambella" tutto il viso (da cui deriva anche il nome di “ring light“, spesso dato a queste lampade).

Al centro della lampada c’è sempre l’aggancio per lo smartphone, in modo da poter muovere insieme l’inquadratura e l’illuminazione, e poi c’è un comando a filo o Bluetooth per comandare lo scatto.

Come scegliere la Selfie Light

I parametri base per la scelta di una lampada per selfie sono pochi: dimensioni della lampada, quantità dei LED e potenza, colore della luce e comodità (derivante dall’eventuale treppiede).

Per quanto riguarda le dimensioni: devono essere abbastanza generose, altrimenti la luce sarà comunque concentrata verso il centro del volto. La potenza e quantità dei LED determinano invece la quantità di luce che colpirà il volto del soggetto: se è troppo poca o se è eccessiva bisognerà avvicinarsi o allontanarsi dalla lampada con conseguenti problemi di inquadratura.

Il colore della luce può essere bianco caldo o bianco freddo. Per la maggior parte delle foto è meglio il bianco caldo, perché è più simile al colore della luce del sole a mezzogiorno e restituisce colori più naturali nella foto. Il treppiedi è quasi sempre incluso nella lampada da selfie: variano le sue dimensioni, la stabilità, la rotazione.

Selfie Light: quanto costa

Sul mercato esistono migliaia di lampade per selfie diverse, con prezzi a partire da 10 euro per arrivare anche a oltre 100 euro. A fare la differenza sul prezzo finale sono i parametri già citati: potenza, colore della luce e qualità del treppiede.

Un ottimo compromesso è la UPhitnis Ring Light da 10 pollici, dotata di treppiede allungabile fino a 1,60 metri. Molto interessante la possibilità di scegliere il colore della luce tra 3000, 4000, 5000 e 6000 gradi Kelvin (da bianco molto caldo a bianco freddo), come anche la presenza di 120 LED. Il prezzo di listino è di 50 euro, ma al momento è in offerta su Amazon a 28,88 euro.

UPhitnis Ring Light, Luce per Selfie 10 pollici

UPhitnis Ring Light, Luce per Selfie 10 pollici

Chi vuole spendere di meno, o cerca una luce con treppiedi più compatto, può scegliere invece la selfie light TVLIVE da 10 pollici. Ha tre colori di luce (ognuno dei quali con 10 intensità), il telecomando Bluetooth e un piccolo treppiedi da tavolo che la sorregge. Costa anche molto poco: è in vendita su Amazon a 15,99 euro.

TVLIVE Luce per Selfie, 10 pollici con telecomando wireless

TVLIVE Luce per Selfie, 10 pollici con telecomando wireless

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963