email smartphone Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come programmare l'invio dei messaggi e delle e-mail sullo smartphone

Per pianificare l'invio degli SMS e dei messaggi di posta elettronica sullo smartphone Android dovete utilizzare un'app ad hoc: ecco come configurarla

19 Agosto 2019 - Inviare messaggi e controllare il proprio indirizzo di posta elettronica sono due delle azioni che si fanno maggiormente con lo smartphone. Uno dei problemi con cui bisogna lottare quotidianamente è l’impossibilità di programmare l’invio degli SMS e delle e-mail. Nonostante le tante funzioni intelligenti presenti negli smartphone, i produttori ancora non hanno inserito la possibilità di spedire un messaggio ritardandolo di qualche minuto, ora o giorno.

Fortunatamente su Android esiste un sistema pratico ed economico che permette di pianificare la spedizione degli SMS e dei messaggi di posta elettronica: installare un’applicazione ad hoc. Stiamo parlando dell’app Do It Later, disponibile gratuitamente sul Google Play Store e tradotta completamente in italiano. Utilizzarla è molto semplice: tutte le funzionalità sono intuitive e bastano pochi tocchi sullo smartphone per schedulare l’invio di un messaggio o di un’email. Ecco come installare Do It Later e come utilizzarla per programmare SMS e messaggi di posta elettronica.

Do It Later, l’app Android per programmare l’invio dei messaggi

Se avete bisogno per lavoro di un sistema che vi permetta di impostare l’orario di invio degli SMS e delle e-mail, potete installare sullo smartphone Android l’app Do It Later, disponibile gratuitamente sul Google Play Store. Dopo averla scaricata e installata sul dispositivo, la si può iniziare a utilizzare per pianificare l’invio dei messaggi e delle e-mail.

Una volta aperta l’applicazione, nella home troverete in basso a destra il pulsante “+” che vi permetterà di scegliere cosa fare: schedulare l’invio di un messaggio, di un post su Twitter oppure inserire un promemoria sul proprio calendario. Una delle caratteristiche di Do It Later è l’estrema flessibilità: permette di schedulare diverse azioni e per un tempo prolungato. Dopo aver deciso cosa fare, dovrete inserire il destinatario del messaggio: indirizzo di posta elettronica o il suo numero di telefono. Ora non vi resta che scrivere l’oggetto, il testo del messaggio e impostare l’ora e la data di spedizione. Completato anche questo passaggio, l’azione verrà schedulata e la potrete gestire in ogni momento dalla home dell’applicazione.

Oltre agli invii sporadici, Do It Later permette anche di pianificare l’invio settimanale, mensile o giornaliero dello stesso messaggio agli stessi utenti. Una funzione che semplifica molto la gestione della clientela.

Do It Later, attenzione ai permessi richiesti

Come tutte le applicazioni Android, anche Do It Later richiede delle autorizzazioni per funzionare: a seconda del servizio utilizzato bisognerà dare il permesso all’app di accedere ai contatti della rubrica oppure all’app Messaggi. Se avete paura per la vostra privacy e non volete concedere queste autorizzazioni, allora non potrete utilizzare Do It Later e pianificare l’invio dei vostri messaggi.