HOW TO

Come proteggere il profilo Instagram con il Security Checkup

I social hanno guadagnato importanza nelle nostre vite, ed è importante tenerli sicuri per evitare situazioni spiacevoli: ecco il Security Checkup di Instagram

Instagram ha lanciato da poco il Security Checkup, che ha l’obiettivo di incrementare la sicurezza degli account che popolano la piattaforma. Nel comunicato con cui il social l’ha annunciata si legge che Security Checkup “guiderà le persone, i cui account potrebbero essere stati violati, lungo i passaggi necessari a proteggerli".

Con la crescita di importanza dei social, è diventata sempre più frequente infatti la pratica per cui dei malintenzionati riescono a “bucare" degli account per entrarvi e prenderne il possesso, per utilizzarli agli scopi più disparati. È accaduto spesso che account più e meno seguiti siano stati hackerati, e che i legittimi proprietari siano stati contattati per quello che si può definire una vera e propria richiesta di riscatto. Una sorta di “mi paghi oppure non rivedrai mai più il tuo account". Così Instagram, per arginare queste pratiche neanche a dirlo illecite, ha ideato il Security Checkup che coinvolge i titolari di un account che in precedenza era stato compromesso, ai quali è stato chiesto di avviare un Security Checkup, ossia letteralmente un Controllo di sicurezza.

Security Checkup, in cosa consiste

Il Security Checkup, in altre parole, è una procedura guidata in cui il social “prende per mano" l’utente, mirata a quei profili che potrebbero essere stati hackerati. La procedura consiste nel controllo dell’attività di accesso, nella revisione delle informazioni del profilo, nella conferma degli account che condividono le informazioni di accesso e nell’aggiornamento delle informazioni di contatto per il recupero dell’account, come il numero di telefono o l’indirizzo di posta elettronica.

Tramite il Security Checkup Instagram consiglia anche di attivare l’autenticazione forte a due fattori, spesso sintetizzata in 2FA. In questo modo l’utente riceve un avviso ogni qualvolta che qualcuno o il proprietario stesso tenta di accedere all’account da un dispositivo inedito, cioè diverso da quello da cui si accede di solito, così da avere un’ulteriore conferma che sia il legittimo proprietario dell’account a tentare l’accesso.

L’autenticazione forte a due fattori di Instagram avviene tramite SMS e app di autenticazione, ma anche tramite un messaggio su WhatsApp grazie alla sinergia tra le piattaforme stesso gruppo, nel caso specifico di Facebook di cui fanno parte sia Instagram che WhatsApp.

Security Checkup, perché

Instagram ha pensato al Security Checkup dopo aver notato che in tempi recenti ci sarebbe stata un’impennata al numero dei malintenzionati che hanno provato a contattare altri utenti fingendosi un dipendente della piattaforma per spingerli a consegnare la password in modo da accedere al social, purtroppo riuscendoci spesso.

A quel punto la situazione è compromessa quasi in modo irrimediabile, perché avendo username e password ci si può impossessare di un account ed il proprietario è in balia del malintenzionato di turno e delle sue eventuali richieste. Così Instagram, oltre al Security Checkup, ha avvertito che invia solo e-mail che possono essere verificate tramite l’apposita sezione nelle impostazioni dell’app.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963