hangouts meet lezioni a distanza Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come registrare le lezioni a distanza su Hangouts Meet

Con Hangouts Meet è possibile effettuare anche le video lezioni con Google Classroom. Ecco come registrare le lezioni con Google Meet

Se Zoom e Microsoft Teams sembrano aver giovato parecchio della pandemia nell’ambito business, Google Meet è invece una delle piattaforme più apprezzate ultimamente in ambito e-learning. Scuole e centri di formazione lo stanno infatti usando per le lezioni a distanza, soprattutto perché è possibile usare Meet all’interno di un altro prodotto Google: Classroom, la piattaforma specifica di Big G per gli insegnanti.

Le potenzialità di Meet, però, vanno ben oltre la semplice videoconferenza o la lezione online: è infatti possibile, se si trasmette da un account G Suite Enterprise o G Suite Enterprise for Education, permettere agli alunni di registrare le lezioni per poi vederle in un secondo momento. Questa funzionalità è utilissima, ad esempio, per ripassare una lezione o nel caso l’insegnante scelga di dedicare alcune ore alla correzione dei compiti insieme (e in diretta Meet) ai suoi alunni. Alunni che, poco dopo la fine della videochiamata, potranno rivedere i passaggi più complessi e capire ancora meglio come risolvere ad esempio un complesso calcolo matematico, o come tradurre al meglio una versione di latino o greco. Ma come si registrano le lezioni su Google Meet?

Come registrare una videolezione su Google Hangouts Meet

Partiamo da una precisazione molto importante: solo l’insegnante (o comunque il titolare dell’account premium che ha lanciato la videolezione) può permettere ad alunni e spettatori di rivedere la trasmissione. È anche necessario attivare l’account Drive per ogni alunno che vuole rivedere la lezione. Poi bisogna inserire tutti gli alunni (o almeno quelli ai quali si vuole concedere la visione della registrazione) nella stessa unità organizzativa o nello stesso gruppo di configurazione.

Fatto tutto ciò, adesso l’insegnante dovrà entrare nella Console di Amministrazione Google accedendo con il suo account amministratore (se entrerà con il suo account Google personale non potrà far nulla) e poi andare su Applicazioni > G Suite > Hangouts Meet e Google Hangouts. A questo punto l’insegnante/amministratore dovrà andare su Impostazioni di Meet, selezionare Registrazione > Consenti agli utenti di registrare le proprie riunioni e poi premere Salva. Se tutto va bene quasi subito gli utenti/alunni potranno registrare le lezioni online, in alcuni casi ci potrebbero volere fino a 48 ore.

Gratis per tutti, fino al 30 settembre

Come già detto, la possibilità di registrare le videochiamate è una funzionalità premium riservata agli utenti di G Suite Enterprise e G Suite Enterprise for Education. Tuttavia, ricordiamo che Google ha offerto a tutti gli utenti G Suite le funzionalità premium fino al 30 settembre 2020, per incentivare lo smart working e l’e-learning. Dopo il 30 settembre gli utenti di G Suite Basic, Business, Education e per il non profit perderanno le funzionalità premium, ma le riunioni già registrate rimarranno sui loro account Drive.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963