computer-rubato Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come ritrovare un laptop perso o rubato

Grazie alla funzione Trova il Mio Dispositivo è semplicissimo ritrovare un notebook smarrito o rubato, ecco come attivarla su computer con Windows 10

22 Settembre 2017 - Perdere un computer portatile o scoprire che ci è stato rubato è un vero incubo. Per fortuna di recente, grazie a delle particolari funzioni, è abbastanza facile rintracciare un notebook smarrito. Anche su Windows 10 esistono queste opzioni per la sicurezza.

Per attivare la funzione per rintracciare il laptop smarrito o rubato dobbiamo andare su Impostazioni e poi su Aggiornamento e Sicurezza. Cliccando in questa sezione apriremo una pagina con diverse funzioni, dal Ripristino a Windows Update. A noi interessa la voce Trova il Mio Dispositivo, perciò scorriamo nella lista di sinistra fino a trovare questa sezione e clicchiamoci sopra. Se non abbiamo attivi i servizi di localizzazione è possibile non visualizzare questa funzione. Vedremo invece questa dicitura: “attiva le impostazioni di posizione per utilizzare questa funzionalità”. Clicchiamo su questa voce e seguiamo la procedura guidata per attivare il servizio Trova il Mio dispositivo.

Come funziona Trova il Mio Dispositivo

Una volta che avremo ottenuto l’accesso alla funzione Trova il Mio Dispositivo vedremo una dicitura che ci indica che la modalità è disattivata. Clicchiamo sul pulsante “Modifica” per impostare la funzione. Si aprirà quindi un menu a comparsa dove dobbiamo spostare la spunta da Disattiva ad Attiva. E il gioco è fatto. A questo punto ogni tanto la posizione del nostro notebook verrà salvata e inviata a Microsoft. Se smarriamo il PC o ci viene rubato basta accedere a account.microsoft.com/devices. Sul sito basta cliccare sulla voce Trova il Mio dispositivo per vedere l’ultima posizione registrata del computer portatile. Va detto comunque che per salvare una posizione il PC deve essere connesso a Internet.

Contenuti sponsorizzati