mondo-capovolto Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come scrivere sotto sopra (e dove si può fare)

Siti web come UpsideDowntext o TypeUpsideDown permettono di scrivere frasi sotto sopra da utilizzare sui social network o nelle app di messaggistica istantanea

Utilizzare i social network come strumento per far arrabbiare i nostri amici a volte è davvero divertente. Se anche voi state cercando un modo per mandare sui nervi qualcuno dei vostri contatti, una possibile soluzione potrebbe essere quella di scrivere post e messaggi con il testo capovolto e al contrario.

Come risultato, le povere “vittime” saranno costrette a fare acrobazie con la testa, oppure a rovesciare lo smartphone o, peggio, lo schermo del pc nel tentativo di leggere il messaggio. Irriverente vero? Ed è anche molto semplice. Infatti, per capovolgere il contenuto testuale di un post è sufficiente utilizzare uno dei numerosi programmi gratuiti, disponibili dal browser e o sotto forma di applicazione per tutti gli utenti Android, iOS e Windows Phone. I software, inoltre, sono molto facili da utilizzare e l’unico elemento richiesto è il testo del messaggio da modificare che, una volta inserito, sarà “tradotto” in una stringa di caratteri sottosopra.

Come scrivere soʇʇo sodɹɐ

Come scrive capovoltoFonte foto: Redazione
Come scrivere capovolto

Andiamo ora a vedere nel dettaglio come fare per convertire un testo e pubblicarlo sui social. Per prima cosa, ovviamente, dovremo trovare il programma giusto. Come detto, la scelta è ampia. Possiamo utilizzare TypeUpsideDown oppure UpsideDowntext. Cominciamo a usare il primo. Il tool è accessibile direttamente dal web, quindi anche dal computer, e sostanzialmente si divide in due sezioni: nella prima bisognerà scrivere il testo, mentre nella seconda sarà visualizzato il messaggio capovolto. Tutto quello che dovremo fare, poi, è selezionare il contenuto, copiarlo e incollarlo su Facebook, Twitter, Messenger o WhatsApp e lo scherzo perfetto è servito.

Passiamo ora al secondo tool, UpsideDowntext. Il programma funziona grosso modo come quello precedente. Sulla parte superiore della pagina si colloca la “finestra” dove dovremo inserire il testo da “ribaltare”, in basso, invece, è posizionata la sezione che riporterà il messaggio invertito. Come su TypeUpsideDown, per condividere il testo capovolto, infine, non dovremo fare altro che copiarlo dal sito e incollarlo sui social.

In realtà, volendo, potremmo anche utilizzare un altro divertente tool. Rispetto agli strumenti precedenti, “specializzati” solo nella scrittura “sotto sopra”, Unicode Text Converter, infatti, offre diversi stili di formattazione. Ad esempio, con il programma è possibile ottenere delle parole con lettere racchiuse in cerchi neri oppure in piccoli quadrati rossi. E non solo. Il programma, disponibile sempre online, consente di invertire le lettere, distribuendole al contrario, come in questo esempio: “oaiↄ”

Con Unicode Text è anche possibile scrivere sotto sopra. É sufficiente digitare la o le parole nella barra posta in alto e premere su “SHOW”. Il sito vi farà vedere, per il testo inserito, tutte le formattazioni disponibili. Per trovare le parole capovolte dovrete scorrere la pagina verso il basso e fino a quando non troverete “Inverted pseudoalphabet (backwards)”. Buon divertimento!

Contenuti sponsorizzati