iPad Pro Fonte foto: Shutterstock
APPLE

Come sono e quando arrivano i nuovi iPad Pro

L'analista Ming-Chi Kuo tratteggia il profilo dei prossimi iPad Pro attesi al debutto nel 2022: ecco cosa sappiamo finora

Torna a parlare lo stimato analista Ming-Chi Kuo che di solito, quando c’è di mezzo Apple, sbaglia poche previsioni. Lo ha fatto agli investitori a cui ha spiegato come secondo le sue fonti a Cupertino avrebbero in mente di dar maggior valore anche all’iPad Pro più piccolo, quello con display da 11 pollici il cui debutto avverrà nel 2022.

Lo scorso aprile Apple ha aggiornato la gamma iPad Pro, e tra le novità più interessanti si è fatta notare quella del potente chip Apple M1 che viene pure impiegato sui MacBook e sui Mac mini e l’adozione dello schermo con tecnologia mini LED. Quest’ultima novità ha però riguardato la sola variante con display da 12,9 pollici, quindi quella più costosa dell’intera gamma iPad, ed alcuni sono rimasti delusi dal fatto che l’altra variante, comunque “Pro" nel nome, sia rimasta esclusa. La scelta di Apple potrebbe essere stata in un certo senso obbligata da due elementi, le difficoltà produttive insite in un’evoluzione recente dei display qual è la tecnologia mini LED e dai costi, che sarebbero maggiori rispetto a quanto necessario per uno schermo OLED.

Display mini LED su iPad Pro da 11"

Ming-Chi Kuo però ha fatto sapere agli investitori – e di riflesso al mondo, dal momento che i colleghi di MacRumors sono riusciti a mettere le mani sulla nota – che Apple starebbe valutando la possibilità di estendere la tecnologia mini LED all’intera gamma iPad Pro, comprendendo dunque anche la variante “economica" con display da 11 pollici.

Evidentemente qualcosa si muove nella direzione di un utilizzo più esteso della tecnologia mini LED, il cui impiego è stato frenato sia dalla crisi dei semiconduttori che insiste sul panorama tecnologico pandemico, sia dalle prevedibili difficoltà produttive che si hanno con qualsiasi tecnologia nuova, senza dimenticare i costi di produzione elevati che calano solo all’aumentare della produzione.

L’incrocio tra tutti i fattori che influenzano la diffusione della tecnologia mini LED quindi potrebbe essere più favorevole, e sarebbe alla base della volontà di Apple di introdurre display mini LED dapprima sui nuovi MacBook Pro attesi entro fine anno e qualche mese più tardi su iPad Pro da 11 pollici. In tal senso, secondo i bene informati, sono pure cresciuti gli stanziamenti di Apple per accelerare la produzione dei pannelli mini LED, con ben 200 milioni di dollari destinati di recente al solo MacBook Pro.

Le altre novità di iPad Pro 2022

Display mini LED a parte, secondo Kuo sono false le voci secondo cui gli iPad Pro 2022 avrebbero avuto dei display più grandi, da 14 o da 16 pollici: le dimensioni rimarranno quelle attuali, 11 e 12,9 pollici. Secondo quanto riferito da Bloomberg, Apple starebbe testando una superficie in vetro per il posteriore degli iPad Pro in modo da poter introdurre la ricarica wireless, incompatibile con l’alluminio attuale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963