iPhone come telecamera di sicurezza Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come trasformare l'iPhone in una telecamera di sicurezza

Basta poco per convertire un vecchio melafonino in un dispositivo di sicurezza casalingo (e gratuito). Ecco le migliori opzioni a disposizione

29 Novembre 2019 - Utilizzare l’iPhone come una videocamera di sicurezza, è possibile? Detto così sembra un’eresia. Perché utilizzare un costoso iPhone come un semplice dispositivo di sorveglianza? Perché, magari, si è appena comprato un nuovo smartphone e si vuole riconvertire il vecchio iPhone ancora funzionante.

Il melafonino, nonostante abbia qualche anno ormai, può tornare utile per tenere sotto controllo l’accesso al vialetto di casa, oppure sorvegliare il frigorifero per dimostrare i continui e costanti assalti dei coinquilini, o perché no, sorvegliare il vostro gatto in casa quando voi non ci siete. Sì, utilizzare l’iPhone come una telecamera di sorveglianza è una cosa possibile e fattibile più di quanto crediate. Basta trovare l’app giusta e qualche accessorio che ci aiuterà a posizionarlo dove serve.

Trasformare l’iPhone in un device spia: cosa serve

Come detto, per sorvegliare casa con un iPhone si avrà bisogno di due cose: un’app che consenta di usare la fotocamera del melafonino come telecamera di sicurezza, e uno stand, che permetta di posizionare il telefono su qualche scaffale o mensola.

Nel primo caso si possono seguire due strade: effettuare il jailbreak e utilizzare un’app presente negli store di Cidya o altri; oppure sfruttare una delle tante app presenti nell’App Store di Apple. Ad esempio, si possono installare app come AtHome, TrackView o Ivideon, che consentono di registrare cosa sta accadendo tra le mura domestiche, ricevere notifiche se viene rilevato qualche strano movimento e controllare la situazione da remoto.

Tutte e tre queste applicazioni permettono di trasformare l’iPhone in una telecamera di sicurezza in maniera abbastanza semplice e gratuita. Anche se è possibile sottoscrivere dei piani in abbonamento, infatti, le tre app funzionano anche con una semplice registrazione: basterà creare un profilo, effettuare il login e avviare la registrazione non appena uscite di casa. Al rientro potrete controllare la registrazione e vedere se, in vostra assenza, è successo qualcosa di strano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963