HOW TO

Come trovare lavoro con Google Job Search

Google Job Search è l’aggregatore che consente di trovare lavoro agli utenti: come fare ricerche, salvare offerte e creare avvisi

Lanciato in Italia nell’ottobre 2019, Google Job Search si è rivelato un valido strumento per chi cerca lavoro online. L’aggregatore di annunci di lavoro consente di fare ricerche personalizzate, salvare le offerte più interessanti per le aspirazioni degli utenti e impostare avvisi nel caso di offerte simili.

La prima apparizione di Google Job Search risale al 2017 negli Stati Uniti e in altri Paesi, per approdare solo due anni dopo in Italia. Inserendo nel campo di ricerca della pagina Google il tipo di impiego, si aprirà un box che aggrega tutte le offerte coerenti e dà la possibilità di inserire filtri, ad esempio legati alla vicinanza geografica o alla data di pubblicazione dell’annuncio. Il colosso di Mountain View non carica gli annunci da parte delle aziende, ma raggruppa quelli pubblicati da altri siti e social, come LinkedIn, e da agenzie per il lavoro come Adecco, Manpower e Randstad.

Google Job Search, come funziona

Gli utenti che cercano lavoro possono fare una semplice ricerca nella pagina di Google scrivendo ad esempio “offerte lavoro Milano” o “offerte lavoro Roma”, o ancora inserendo una richiesta più specifica sul tipo di mansione e impiego.

Si aprirà un box nella pagina dei risultati della ricerca dal nome “Offerte di Lavoro” e cliccandoci sopra si accederà alla schermata di Google Job Search. Una volta entrati, si potrà raffinare la ricerca scegliendo tra i filtri disponibili. I principali filtri da utilizzare sono:

  • Categoria, per il tipo di mansione e impiego ricercati;
  • Località, che consente di selezionare solo le offerte in una specifica città, entro un raggio di 300 chilometri dalla località indicata o Ovunque;
  • Data di pubblicazione, per visualizzare tutti gli annunci o quelli pubblicati nell’Ultimo mese, Ultimi 7 giorni, Ultimi 3 giorni o nell’Ultimo giorno;
  • Tipo, a scelta tra Full-time, Part-time, in Consulenza o ancora Tirocinio;
  • Datore di lavoro, per selezionare rapidamente i siti e le società che offrono la posizione ricercata.

Nella colonna a sinistra saranno visualizzati tutti gli annunci risultati dalla ricerca filtrata e cliccandovi sopra si aprirà nella parte destra della schermata la descrizione nel dettaglio della posizione offerta. Gli utenti potranno quindi scegliere di candidarsi, salvare la proposta o condividerla su Facebook, Twitter o via email.

Google Job Search, come salvare le ricerche e attivare gli avvisi

Per poter salvare una posizione a cui si intende candidarsi o attivare gli avvisi è necessario che l’utente sia loggato con un account Gmail valido.   

Se un utente trova un annuncio interessante, cliccando sul tasto Salva in altro a destra nella schermata con la descrizione della posizione potrà leggerlo e candidarsi in un secondo momento, accedendo alla sezione Salvate della piattaforma di Google Job Search.

Per attivare gli avvisi, invece, bisognerà spuntare il pulsante “Avvisi per nuove offerte di lavoro” in basso nella colonna di sinistra coi risultati della ricerca. Accedendo alla sezione Avvisi, si potrà decidere se ricevere aggiornamenti sulla mail dell’account Gmail con il quale ci si è loggati a intervalli di tempo stabiliti:

  • Immediatamente, per ricevere una mail ogni volta che una posizione rispecchia la ricerca dell’avviso;
  • Ogni giorno, per ricevere ogni giorno una mail con i nuovi annunci di lavoro;
  • Ogni settimana, per ricevere una mail a settimana con le nuove offerte di lavoro selezionate da Google.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963