Come utilizzare le Memoji su WhatsApp
HOW TO

Come utilizzare le Memoji su WhatsApp

Con l'ultima versione di iOS, è possibile inviare i Memoji animati anche a contatti che non hanno un iPhone. Basta utilizzare Whatsapp. Ecco come si fa

10 Ottobre 2019 - Da quando Apple ha rilasciato iOS 13, il 19 settembre 2019, a poco a poco le chat negli smartphone di mezzo mondo (compresi quelli Android) si sono riempite di un nuovo tipo di “faccine“: le Memoji.

Esclusiva di Apple, le Memoji sono la versione “me“, perché rappresenta noi stessi (o almeno ci assomiglia, se avremo la pazienza di personalizzare a fondo la Memoji), e 3D degli Emoji classici, e una evoluzione degli Animoji (le faccine a tema animale): sono disegni tridimensionali del nostro volto creati dagli ultimi iPhone, che a partire da iOS 13 possono essere inviati anche tramite app di terze parti, come ad esempio WhatsApp. E da queste app, anche chi non ha un iPhone, può poi salvare e ricondividere queste immagini con altri contatti. Ma prima di condividerli, i Memojii vanno creati e personalizzati.

Come creare una Memojii su iPhone

Purtroppo, le Memoji sono una esclusiva di Apple: solo chi ha un iPhone (dal 6 in poi, perché è necessario iOS 13) può realizzarle tramite l’app iMessage. Chi invece ha un iPhone precedente o uno smartphone Android non ha alcun modo di realizzare una Memoji: al massimo può creare una faccina simile, usando altre app come Zepeto o Samsung Emojii AR.

Ma torniamo a come creare una Memoji su iPhone: dopo aver aperto l’app di iMessage, e aver fatto tap sul menu con i tre puntini, dobbiamo scegliere “Nuova Memojii“. Poi dovremo personalizzare la faccina con colore della pelle e degli occhi, la forma del viso, delle labbra, delle sopracciglia, i denti, barba e capelli e altri dettagli “accessori” come ad esempio eventuali gioielli o cappelli.

Alla fine del percorso verrà creata la Memojii definitiva: in 3D su iPhone X, in 2D su tutti gli altri smartphone di Apple. Con gli iPhone X e gli Pad Pro da 11 pollici o da 12,9 pollici, è possibile creare Memojii animate. A questo punto, dopo aver terminato la nostra Memoji, potremo inviare il risultato ai nostri amici tramite WhatsApp (o altre app di messaggistica istantanea).

Come usare le Memojii su Android

Chi non ha un iPhone, quindi, non può creare una Memoji. Ma non tutto è perduto: è possibile chiedere ad un nostro amico che possiede un iPhone con iOS 13 di crearcene una, o più, e di mandarcela su WhatsApp. Quando la riceveremo potremo aggiungerla come ogni altro sticker alla tastiera Emojii e riutilizzarla ogni volta che vorremo, in qualsiasi chat con qualsiasi nostro contatto.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963