lebron james e draymond green Fonte foto: Ansa
HOW TO

Come vedere la NBA 2019 - 2020 in diretta TV e in streaming

Scopri come vedere in TV e in streaming la stagione NBA 2019 - 2020. La regular season ha inizio il 22 ottobre

21 Ottobre 2019 - Per la prima volta dopo cinque anni di dominio dei Golden State Warriors (che hanno portato alla vittoria di tre anelli da parte della squadra della “Baia”), la NBA 2019 – 2020 parte senza una favorita d’obbligo. Il mercato estivo ha rivoluzionato gran parte delle squadre e cambiato le gerarchie in campo: gli Warriors non sono più i favoriti per il titolo. Il motivo è molto semplice da spiegare: da un lato l’addio di Kevin Durant (approdato a New York, sponda Brooklyn Nets), dall’altro l’infortunio di Klay Thompson che resterà lontano dal parquet per tutto l’anno.

Chi parte con i favori del pronostico per alzare al cielo il Larry O’Brien Championship Trophy a giugno 2020? Gli analisti danno favorite quattro squadre: Milwaukee Bucks, Philadelphia 76ers e le due squadre di Los Angeles, i Lakers e i Clippers. Su queste ultime due ci sarà grande attenzione: durante l’estate hanno rivoluzionato il roster acquistando Anthony Davis (Lakers), Leonard e Paul George (Clippers).

La prima palla a due verrà alzata nella notte di martedì 22 ottobre (per l’Italia è la notte tra martedì e mercoledì) e la stagione regolare si concluderà il 15 aprile 2020. Le Finals avranno inizio il 4 giugno e un’eventuale gara 7 verrà giocata intorno al 20 giugno. Gli appassionati di basket statunitensi hanno due possibilità per seguire in TV le partite della stagione NBA 2019 – 2020: Sky e NBA League Pass. Nel primo caso bisogna essere abbonati al pacchetto Sport dell’emittente satellitare, nel secondo bisogna sottoscrivere l’abbonamento al servizio creato direttamente dalla NBA. Disponibile anche lo streaming su SkyGo e sull’app NBA.

Quando inizia e quando finisce la stagione NBA 2019 – 2020

La prima partita della stagione regolare si gioca nella notte tra martedì e mercoledì alle 2:00 della notte italiana tra i New Orleans Pelicans (la squadra di Zion Williamson, scelta numero 1 del draft NBA) e i campioni in carica dei Toronto Raptors. L’ultima giornata si disputa il 15 aprile 2020. Poi avranno inizio i play-off e le Finals, il cui inizio è fissato per il 4 giugno 2020.

Chi vince la NBA 2019 – 2020

Una delle stagioni NBA più imprevedibili degli ultimi anni. Il mercato estivo ha rivoluzionato molti roster e ha rimescolato le carte. Sulla carta le quattro squadre da titolo sono: Milwaukee Bucks, Philadelphia 76ers, Los Angeles Lakers e Los Angeles Clippers. Per la prima volta nell’ultimo quinquennio i Golden State Warriors non partono con i favori del pronostico, ma sono in seconda fila pronti a sfruttare ogni occasione buona. La “squadra della Baia” ha perso in estate Kevin Durant (finito ai Brooklyn Nets), Andre Iguodala (a Memphis) e Klay Thompson per infortunio. Al loro posto è arrivato D’Angelo Russell.

Dietro a questo lotto troviamo altre squadre pronte a esplodere e a sfruttare qualsiasi situazione: i Toronto Raptors vincitori lo scorso anno, Houston che ha preso Westbrook da Oklahoma, Denver, Utah e Boston. Squadre con un nucleo di player che giocano insieme da un paio di anni e che sono pronte al grande salto.

Dove vedere in TV la NBA 2019 – 2020

In Italia i diritti TV delle partite della NBA 2019 – 2020 sono stati acquistati da Sky che ha sottoscritto un accordo con la lega statunitense fino al 2022 – 2023. Per vedere le partite della NBA 2019 – 2020 in TV bisogna collegarsi al canale SkySport NBA (206), dedicato interamente al basket a stelle e strisce.

I veri appassionati possono sottoscrivere l’abbonamento a NBA League Pass, il servizio di video in streaming creato direttamente dalla NBA che permette di vedere tutte le partite della Lega. Oltre 12oo partite all’anno, direttamente sul televisore (smart) o sullo smartphone (tramite l’applicazione).

Come guardare in streaming la NBA 2019 – 2020

La stagione NBA 2019 – 2020 può essere seguita anche in streaming sui propri dispositivi. Sono due le possibilità che hanno gli utenti: SkyGo, il servizio on demand di Sky, oppure l’app NBA sottoscrivendo l’abbonamento a NBA League Pass.

Vedere la NBA 2019 – 2020 su SkyGo è molto semplice, ma bisogna rispettare alcuni requisiti. Bisogna essere abbonati, essere iscritti alla piattaforma e utilizzare uno dei dispositivi supportati (smartphone, tablet e computer). Per seguire in streaming la NBA 2019 – 2020 bisogna lanciare SkyGo, inserire le proprie credenziali, premere su Canali TV e selezionare SkySport NBA. Il canale trasmette contenuti dedicati al basket statunitense 24 ore al giorno: non avrete difficoltà nel trovare una partita in diretta.

NBA League Pass è il servizio di video streaming creato direttamente dalla NBA. L’abbonamento annuale (costo 169,99 euro) permette di accedere alla visione in streaming di oltre 1200 partite, utilizzare la piattaforma da due dispositivi contemporaneamente, tutte le partite dei play-off, le Finals e l’All-Star Weekend. Inoltre, è possibile scaricare le partite offline e vederle nel tempo libero. C’è anche la possibilità di sottoscrivere anche l’abbonamento alle partite di una sola squadra al costo annuale di 89,99 euro. Per seguire la NBA 2019 – 2020 in streaming su NBA League Pass bisogna utilizzare una delle piattaforma supportate (Apple TV, Android TV, Xbox One, Chromecast), oppure uno smartphone, un tablet o un PC usando l’app NBA. Una volta effettuato l’accesso con il proprio account, si può scegliere dall’home page oppure da una delle sezioni quale partite vedere.

Quali partite della NBA 2019 – 2020 fa vedere Sky

L’accordo sottoscritto da Sky con la lega statunitense prevede la diretta su Sky Sport NBA di oltre 300 partite in un anno. Si tratta di almeno 7 partite a settimana in diretta durante la regular season (con commento originale oppure con i telecronisti di Sky), 48 partite in prime time (NBA Saturdays e NBA Sundays) e tutte le partite di Natale. Le Finals verranno trasmesse in diretta con il commento in italiano. Il calendario delle partite verrà deciso di settimana in settimana, ma tutti i match più importanti verranno trasmessi da SkySport NBA.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963