nba-streaming Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come vedere la stagione NBA 2017-2018 in diretta streaming

Il 18 ottobre ricomincia la stagione dell’NBA che potrà essere seguita in diretta streaming su SkyGo o acquistando l’NBA League Pass

9 Ottobre 2017 - Sarà nuovamente Cleveland contro Golden State? La stagione NBA 2017-2018 è oramai alle porte (comincerà mercoledì 18 ottobre) e rispetto allo scorso anno poco sembra essere cambiato. Le squadre favorite sono sempre le stesse, anche se il mercato estivo ha portato grosse novità..

Kyrie Irving, point guard di Cleveland e secondo giocatore più rappresentativo della squadra, ha chiesto di essere ceduto per diventare la stella di una nuova franchigia. La dirigenza dell’Ohio ha accolto la richiesta del giocatore e lo ha spedito a Boston, la principale avversaria ad est, in cambio di Isaiah Thomas, uno dei protagonisti della cavalcata dei biancoverdi lo scorso anno. Boston si è rinforzata anche con la terza scelta assoluta al Draft 2017 e con Gordon Hayward, uno dei free agent più ambiti. La stagione NBA 2017-2018 ad est sarà più interessante, ma anche ad ovest le squadre si sono rinforzate.

Partiamo dai campioni in carica di Golden State che avevano il difficile compito di rinnovare i contratti di tre dei giocatori più rappresentativi: Curry, Durant e Iguodala. L’obiettivo è stato portato a termine anche grazie allo “sconto” applicato dai tre giocatori rispetto al massimo a cui potevano aspirare. Le altre franchigie non sono state a guardare e hanno fatto tutto il possibile per costruire dei roster competitivi. Houston ha convinto Chris Paul, uno dei miglior playmaker della Lega, a trasferirsi in Texas, mentre Oklahoma ha messo in piedi due trade (il termine tecnico utilizzato per gli scambi tra le squadre) per far arrivare ai Thunder Paul George e Carmelo Anthony e diventando automaticamente una delle squadre più temibili a ovest. E in tutto ciò non bisogna mai dimenticare i San Antonio Spurs del duo Leonard-Popovich. Insomma, sarà un’altra stagione NBA all’insegna del divertimento e dello spettacolo.

Per vedere la stagione NBA 2017-2018 in diretta streaming gli appassionati avranno due diverse possibilità: SkyGo, piattaforma online della tv satellitare, o acquistare l’NBA League Pass e seguire le partite direttamente sulla piattaforma di streaming messa a disposizione dalla Lega statunitense. Due possibilità diverse e che danno accesso a un numero di partite molto differente: su SkyGo saranno trasmesse un totale di circa 140-150 partite durante l’anno, mentre con l’NBA League Pass si potranno guardare oltre 1400 gare (tutte quelle che si disputano durante l’anno).

Come vedere la stagione NBA 2017-2018 in diretta streaming su SkyGo

Sky ha acquisito i diritti in esclusiva per trasmettere alcune partite della stagione 2017-2018 dell’NBA. In totale tra stagione regolare e playoff dovrebbero essere circa 140-150 partite, di cui la maggior parte andrà in onda in diretta con il commento originale, mentre verranno trasmesse lo stesso giorno (ma di pomeriggio) in italiano. Le uniche gare che avranno la telecronaca in italiano in diretta saranno quelle delle Finals, della domenica sera e alcune gare degne di interesse durante l’anno (ad esempio quelle della Vigilia di Natale). Ogni settimana ci saranno anche degli speciali condotti da Flavio Tranquillo e dagli altri esperti di basket di Sky. Le partite verranno trasmesse anche in diretta streaming sulla piattaforma di SkyGo. Per seguire in live streaming la stagione NBA 2017-2018 basta accedere a SkyGo con le proprie credenziali e collegarsi al canale che sta trasmettendo la partita. Solitamente la replica in italiano viene mandata in onda alle 14 dello stesso giorno (se la gara si è disputata il mercoledì alle 02:00, la replica andrà in onda alle 14:00 di mercoledì). Per poter vedere l’NBA in diretta streaming è necessario aver l’abbonamento al pacchetto sport.

Come seguire la stagione NBA 2017-2018 in diretta streaming con l’NBA League Pass

Prima di spiegare come vedere l’NBA utilizzando il League Pass è necessario spiegare cosa è. SI tratta di un abbonamento annuale che si sottoscrive direttamente con la piattaforma online della NBA e si ha accesso a tutte le oltre 1400 partite che compongono una stagione, comprese quelle della Summer League, l’All Start Games e i Global Games. Inoltre, si potranno vedere tutti i documentari e gli speciali prodotti dalla NBA TV. Le partite saranno accessibile tramite browser e tramite l’applicazione disponibile per smartphone, tablet e smart tv.

L’abbonamento all’Nba League Pass ha un costo di 19,99 euro per un mese o di 169,99 euro per un anno. Se invece si vorrà avere l’abbonamento solamente per una squadra, il costo è di 9,99 euro per un mese e di 89,99 euro per un anno.

Dopo aver sottoscritto l’abbonamento sarà possibile accedere alla piattaforma con il proprio account e vedere in diretta streaming la partita dell’NBA che più ci interessa tra quelle in programma.

Contenuti sponsorizzati

TAG: