la vuelta Fonte foto: Isacco / Shutterstock.com
HOW TO

Come vedere la Vuelta 2019 in TV e diretta streaming

23 Agosto 2019 - Delle tre grandi corse a tappe è la meno seguita da parte del grande pubblico, ma non per questo meno spettacolare. Stiamo parlando della Vuelta a España, il terzo grande Giro che viene organizzato tra la fine di agosto e la metà di settembre. La Vuelta 2019 parte il 24 agosto con la cronometro a squadre Salinas de Torrevieja-Torrevieja e si conclude con la passerella finale del 15 settembre a Madrid.

Alla 74esima edizione della Vuelta a España mancheranno molti big, che hanno preferito riposarsi in vista del Mondiale di ciclismo 2019. Non ci sarà Egan Bernal: il il vincitore del Tour de France 2019 ha preferito prendersi un periodo di riposo. Lo stesso vale per Geraint Thomas, Froome (infortunato fino a fine stagione) Vincenzo Nibali (che oltre alla corsa a tappe francese, ha corso anche il Giro d’Italia), Peter Sagan e Simon Yates, che non difenderà il titolo conquistato lo scorso anno. Ma non mancheranno le stelle, soprattutto sudamericane. Hanno confermato la loro partecipazione alla Vuelta 2019 Richard Carapaz, vincitore del Giro d’Italia 2019, Nairo Quintana che deve riscattare un Tour de France anonimo, Miguel Angel Lopez, Estaban Chaves e Rigoberto Uran. Rivedremo anche Primoz Roglix, lo sloveno che per due settimane ha dominato l’ultimo Giro d’Italia. Sarà uno dei favoriti, anche se il percorso è molto duro per le sue caratteristiche.

Gli appassionati di ciclismo potranno vedere la Vuelta 2019 su Sky, DAZN ed Eurosport. I diritti televisivi sono stati acquistati da Eurosport i cui canali sono disponibili sia sull’emittente satellitare, sia sulla piattaforma on demand di DAZN. La Vuelta 2019 può essere vista anche in streaming su Eurosport Player e DAZN.

Vuelta 2019: le tappe

sabato 24 agosto: 1a tappa, Salinas de Torrevieja-Torrevieja, 18 km (cronometro a squadre)
domenica 25 agosto: 2a tappa, Benidorm-Calpe, 193 km
lunedì 26 agosto: 3a tappa, Ibi-Alicante, 186 km
martedì 27 agosto: 4a tappa, Cullera-El Puig, 177 km
mercoledì 28 agosto: 5a tappa, L’Eliana-Observatorio de Javalambre, 165.6 km
giovedì 29 agosto: 6a tappa, Mora de Rubielos-Ares del Maestrat, 196.6 km
venerdì 30 agosto: 7a tappa, Onda-Mas de la Costa, 182.4 km
sabato 31 agosto: 8a tappa, Valls-Igualada, 168 km
domenica 1 settembre: 9a tappa, Andorra la Vella-Cortals d’Encamp, 96.6 km

lunedì 2 settembre: giorno di riposo

martedì 3 settembre: 10a tappa, Jurançon-Pau, 36.1 km (cronometro individuale)
mercoledì 4 settembre: 11a tappa, Saint Palais-Urdax, 169 km
giovedì 5 settembre: 12a tappa, Los Arcos-Bilbao, 175 km
venerdì 6 settembre: 13a tappa, Bilbao-Los Machucos, 167.3 km
sabato 7 settembre: 14a tappa, San Vicente de la Barquera-Oviedo, 189 km
domenica 8 settembre: 15a tappa, Tineo-Santuario del Acebo, 159 km
lunedì 9 settembre: 16a tappa, Pravia-Alto de la Cubilla, 155 km

martedì 10 settembre: giorno di riposo

mercoledì 11 settembre: 17a tappa, Aranda-Guadalajara, 199.7 km
giovedì 12 settembre: 18a tappa, Colmenar Viejo-Becerril de la Sierra, 180.9 km
venerdì 13 settembre: 19a tappa, Ávila-Toledo, 163.4 km
sabato 14 settembre: 20a tappa, Arenas de San Pedro-Plataforma de Gredos, 189 km
domenica 15 settembre: 21a tappa, Fuenlabrada-Madrid, 105.6 km

Vuelta 2019: i favoriti

Sarà una Vuelta 2019 molto sudamericana. I principali favoriti per la vittoria finale arrivano tutti dalla Colombia e dall’Ecuador: Nairo Quintana, Richard Carapaz, Miguel Angel Lopez ed Esteban Chaves. Grande attesa anche per Primoz Roglic, che dopo avere dato spettacolo al Giro d’Italia per due settimane, vuole finalmente vincere un grande giro a tappe. E potrà fare affidamento sul compagno Steven Kruijswijk, terzo all’ultimo Tour de France. Il team Ineos porta alla Vuelta 2019 una squadra sperimentale: nessun grande nome, ma ciclisti pronti ad attaccare e a sfruttare le occasioni che la corsa offrirà.

E gli italiani? Le speranze sono riposte in Fabio Aru. Il ciclista sardo, dopo l’infortunio patito quest’inverno e il rientro effettuato al Tour de France, si è concentrato sulla Vuelta. L’obiettivo non è vincere la classifica generale, ma ritrovare buone sensazioni dopo anni complicati per tornare al massimo il prossimo anno. Ci sarà anche Davide Formolo, fresco vincitore del campionato italiano: obiettivo vittoria di tappa e piazzamento nei primi 10.

Dove vedere la Vuelta 2019 in TV su Sky

Gli appassionati di ciclismo potranno guardare la Vuelta 2019 sui canali di Eurosport, presenti nel bouquet dell’emittente satellitare. Tutte le tappe della Vuelta verranno trasmesse in diretta su Eurosport 1 ed Eurosport 2 dalle ore 14. Il commento è affidato al duo Gregorio – Magrini

Come guardare la Vuelta 2019 in TV con DAZN

Una delle novità dell’estate è la presenza dei canali Eurosport 1 ed Eurosport 2 anche su DAZN. Per vedere i canali di Eurosport basta sottoscrivere l’abbonamento mensile alla piattaforma. Per seguire in TV la Vuelta su DAZN bisogna installare l’applicazione del servizio on demand sullo smart TV e inserire le proprie credenziali. DAZN oramai supporta la maggior parte dei televisori intelligenti.

Come vedere in streaming la Vuelta 2019 su Eurosport Player

Per non perdersi nemmeno un minuto della Vuelta 2019 bisogna seguire le tappe in streaming su Eurosport Player. L’emittente dedicata allo sport ha acquistato i diritti in esclusiva della corsa a tappe e trasmetterà sul suo servizio on demand le 21 tappe dalla partenza all’arrivo. Per vedere la Vuelta 2019 in streaming bisogna essere abbonati a Eurosport Player (abbonamento mensile o annuale) e utilizzare uno dei dispositivi supportati (smartphone, tablet e computer).

Una volta effettuato il login, per seguire la Vuelta 2019 in streaming bisogna premere in HP sulla voce “Tutti gli sport” e poi su Ciclismo. Si aprirà una nuova pagina con tutti gli appuntamenti giornalieri con la corsa a tappe: premete sul banner dedicato alla diretta e partirà lo streaming della.

Come seguire la Vuelta 2019 in streaming su DAZN

Anche su Netflix sarà possibile vedere la Vuelta 2019 in streaming. Farlo è molto semplice: basta accedere al proprio account personale e lanciare la diretta del canale di Eurosport direttamente dalla homepage. Solitamente la diretta della corsa spagnola inizia alla ore 14:00.